Non solo il Superbonus ma anche un eccezionale mutuo agevolato dalla banca per il miglioramento energetico

Non solo il Superbonus ma anche un eccezionale mutuo agevolato dalla banca per il miglioramento energetico
Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Infatti, è a disposizione per i privati non solo il Superbonus ma anche un eccezionale mutuo agevolato dalla banca per il miglioramento energetico.

In particolare il mutuo green è finalizzato all’acquisto di un immobile ad alta efficienza energetica o di un immobile costruito in edilizia ecologica.

Non solo il Superbonus ma anche un eccezionale mutuo agevolato dalla banca per il miglioramento energetico. (Proiezioni di Borsa)

La notizia riportata su altri giornali

Eccetto alcune banche tutte le altre non pubblicizzano il mutuo prima casa giovani con la garanzia Consap per il 100% del finanziamento. Mutuo prima casa giovani: i requisiti. Per accedere al mutuo prima casa giovani con fondo garantito dallo Stato questi sono i requisiti: (The Wam.net)

Si tratta del decreto che prevede per gli under 36 oltre all’eliminazione delle imposte per l’acquisto della prima casa anche una garanzia statale per l’erogazione di mutui che coprano l’intero prezzo dell’immobile. (Corriere della Sera)

Mutuo con “opzione” o “switch”. Una delle formule particolari più utilizzate è il mutuo a tasso misto, spesso identificato con la dicitura “con opzione” o con “swtich”. Il panorama dei mutui casa non si limita alle due formule più note ai consumatori, tasso fisso e tasso variabile. (Immobiliare.it News)

Ecco il dettaglio sul mutuo che può cambiare tutto

Per poter accedere al bonus mutuo giovani prima casa è necessario che l’acquisto riguardi un’abitazione non compresa nelle seguenti categorie catastali:. Abitazioni di tipo signorile;. Ville;. Castelli e palazzi con pregi artistici o storici. (The Wam.net)

Andamento dei tassi sui mutui. Autore: floriana liuni. Questo è il momento migliore per chiedere un mutuo: ad oggi i tassi sono infatti più convenienti che mai. (idealista.it/news)

La mancata negoziazione, tra le due parti (esercente e banca) del regime finanziario di capitalizzazione composta comporta, però, maggiori oneri per il risparmiatore. Ecco perchè bisogna cogliere le opportunità che il mercato offre in quel momento per cercare di ridurre l'onere del debito con la surrogga o la rinegoziazione. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr