NBA, la lega pensa di giocare alcune partite all’aperto, stile Field of Dreams

NBA, la lega pensa di giocare alcune partite all’aperto, stile Field of Dreams
Più informazioni:
Sky Sport SPORT

La NBA è sempre stata molto attenta alla "concorrenza", non solamente guardando cosa fanno le altre leghe di pallacanestro in giro per il mondo ma anche le novità cercate da altri sport, come la Premier League e la Champions League di calcio o le altre leghe professionistiche americane come NFL, NHL e MLB.

O come sarebbe vedere Lakers contro Clippers a Venice Beach?

Una suggestione interessante: come sarebbe vedere un derby di New York tra Knicks e Nets al Rucker Park (che sarà presto rinnovato con i fondi dell’associazione giocatori)?

"Abbiamo esplorato e continueremo ad esplorare la possibilità" ha detto Evan Walsh, vice presidente esecutivo delle strategie cestistiche e delle analytics della NBA

E proprio il grande successo avuto dalla lega di baseball con la partita al “Field of Dreams”, il campo creato appositamente nel nord dell’Iowa sulla base del film del 1989 con Kevin Kostner, potrebbe portare la NBA a disputare delle partite di regular season all'aperto. (Sky Sport)

Ne parlano anche altre fonti

La serie tv per ragazzi, prodotta dal regista Ron Howard, debutta il 16 settembre alle ore 20.00 sul canale 605 di Sky. Le avventure arrivano nello spazio e sono firmate dal genio Ron Howard. (LaPresse)

Ironia della sorte, Shaq ha una partecipazione proprio in ABG, il che lo rende ora uno dei proprietari del marchio inglese. Quindi, mi son presentato da loro, ma sono andato lì con la mia giacca Reebok addosso (NbaReligion)

Abbiamo già due giocatori nella stessa posizione con Buddy Hield e Terrence Davis, poi ci sono i titolari (Fox e Haliburton, ndr). Ma sono curioso di vedere cosa succederà.”. Nella scorsa stagione, Tyrese Haliburton ha viaggiato con 13.0 punti, 3.0 rimbalzi e 5. (NbaReligion)

Quali sono i numeri di maglia mai indossati nella storia della NBA

Un dettaglio che potrebbe fare la differenza però è Bill Duffy - l’agente di Faried che è anche quello di Anthony, da poco arrivato a Los Angeles: magari attraverso la sua intermediazione l’ex Nuggets potrebbe ritagliarsi un posto nel roster gialloviola (Sky Sport)

Los Angeles metterà quindi alla prova i possibili giocatori per completare la rotazione e The Athletic annuncia che inizierà con Kenneth Faried, che sarà testato questa settimana. A 31 anni, l'ex cane pazzo dei Nuggets, Nets e Rockets potrebbe così trovare posto alle spalle di Anthony Davis, Dwight Howard e DeAndre Jordan. (Pianetabasket.com)

La scelta del numero di maglia occupa sempre un posto non marginale nei contratti dei giocatori. Al contrario, in cima alle preferenze dei giocatori ci sono i seguenti numeri di maglia: #12, indossata da 409 giocatori; #11 scelta da 305; e #5 preferita da 348 (Pianetabasket.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr