Đoković, Nadal: «Australian Open più importante di lui»

Đoković, Nadal: «Australian Open più importante di lui»
Più informazioni:
LaVoce del popolo SPORT

Đoković “aveva un visto regolare, no?

Sono le parole del campione spagnolo Rafael Nadal che così commenta il caso legato a Novak Đoković in Australia.

Se non giocherà, l’Australian Open sarà un grande torneo, con o senza di lui”, aggiunge l’iberico.

Il visto del serbo non è stato giudicato regolare dalle autorità e il 34enne di Belgrado rischia l’espulsione dal paese.

“L’Australian Open è molto più importante di qualsiasi giocatore”. (LaVoce del popolo)

La notizia riportata su altri media

di Redazione Online. A rischio la sua partecipazione all’Australian Open. Il governo australiano ha revocato il visto di ingresso di Novak Djokovic per la seconda volta. (Corriere della Sera)

Djokovic dovrà recarsi nuovamente in una struttura di detenzione a Melbourne domani mattina, dopo l'audizione davanti ai funzionari dell'ufficio immigrazione australiano. Il luogo sarà perciò tenuto segreto (Tuttosport)

Una delle questioni rimaste aperte nei giorni scorsi è relativa all'errore commesso dal numero uno al mondo nella compilazione del formulario per entrare nel Paese. A poche ore dall'inizio dell'appello sulla seconda revola del visto al giocatore 34enne, sono emersi ulteriori dettagli interessanti. (Tennis World Italia)

L’interrogatorio da incubo di Renata Voracova in Australia: “Adesso spogliati”

“Il signor Djokovic è una persona influente e di prestigio. Hawke ha anche affermato che le conseguenze della cancellazione del visto di Djokovic sono state “significative”: “Il signor Djokovic si reca regolarmente in Australia per partecipare a tornei di tennis. (Dire)

Netflix, in arrivo la nuova serie sul tennis: riprese iniziate agli Australian Open. Il tennis è amato in tutto il mondo, con tornei ad alto rischio che attraversano i continenti e atleti provenienti da innumerevoli paesi” (SPORTFACE.IT)

L’interrogatorio da incubo di Renata Voracova in Australia: “Adesso spogliati” Esattamente come Djokovic, anche Renata Voracova è stata espulsa dall’Australia per aver presentato un’esenzione medica dal vaccino anti Covid ritenuta non valida. (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr