Giornata Internazionale delle Emoji, occhio alle incomprensioni

Giornata Internazionale delle Emoji, occhio alle incomprensioni
Io Donna SCIENZA E TECNOLOGIA

Sapete riconoscere un film da tre emoji?

Infatti, il 76% degli intervistati afferma che «si dovrebbero usare solo emoji di cui si comprende appieno il significato».

I tre abbinamenti di emoji preferiti sono: Faccina che ride e che ride tantissimo, bacio+cuore, ridere alle lacrime+cuore.

A meno che si voglia raccontare un’intera storia con solo emoji.

Perché gli emoji, nati in Giappone sul finire degli anni ’90, si sono conquistati anche una Giornata Mondiale dedicata che cade il 17 luglio. (Io Donna)

La notizia riportata su altri media

Tantissime le novità: dalla faccina che si scioglie, ai denti che mordono le labbra fino all'uomo incinto. Come riporta Open, Jeremy Burge, uno dei responsabili dell’archivio Emojipedia, ha spiegato che "quasi tutte le emoji possono avere di default un’opzione di genere neutro, con la possibilità di utilizzare una donna o un uomo ove pertinente" (Sky Tg24)

Le emoji più utilizzate. In questa Giornata mondiale delle Emoji di oggi 17 luglio possiamo fare riferimento ad una ricerca di Samsung che pone l’accento proprio sulle emoticon più utilizzate in assoluto. (OptiMagazine)

L’uomo incinto arriverà tra le nuove emoji nel corso del 2022 grazie allo standard Unicode 14.0. Come ogni anno, lo standard Unicode aggiunge nuove emoji selezionate dalle candidature fatte nei mesi precedenti. (DR COMMODORE)

Emoji Day, ecco quali sono le emoticon più usate dagli italiani. FOTO

Vale la pena ricordare che non tutte le faccine e le immagini passeranno il taglio e di sicuro resteranno fuori scelte già molto apprezzate, come già successo in passato. Si pensa all’inclusività gender e alle varianti cromatiche anche per la persona incoronata (come alternativa alla principessa e al principe) e la persona incinta, assieme all’uomo incinto. (Wired.it)

Il World Emoji day è nato, infatti, grazie al designer e animatore australiano Jeremy Burge, creatore dell’Emojipedia, che nel 2013 ha lanciato il portale web dedicato a questi pittogrammi. “Ccè bbuei? (Leccenews24)

Oggi, 17 luglio, è il giorno in cui si celebrano le faccine che tempestano le nostre conversazioni digitali. Ma quali sono quelle più usate? (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr