Coronavirus, in Lombardia obbligo di mascherine all'aperto fino al 14 luglio: ecco l'ordinanza

Coronavirus, in Lombardia obbligo di mascherine all'aperto fino al 14 luglio: ecco l'ordinanza
Centro Meteo italiano Centro Meteo italiano (Interno)

Il totale dei positivi, compresi morti e guariti, registra un incremento di 126 casi (ieri 174), di cui 78 in Lombardia e 16 in Emilia-Romagna.

Coronavirus, in Lombardia obbligo di mascherine all’aperto fino al 14 luglio: ecco l’ordinanza.

Ne parlano anche altri media

A breve dovrebbe infatti uscire la nuova ordinanza della Regione, la più colpita in Italia dalla pandemia di, che proroga fino alla metà del mese l'obbligo di indossarla all'aperto: «Fa caldo, molto caldo, ma il parere dei virologi è ancora di mantenere le precauzioni anti contagio, prima fra tutte, l'uso della mascherina», ha detto su Facebook il presidente della regione Attilio Fontana (Leggo.it)

La nuova ordinanza firmata dal Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, prevede il via libera al calcetto e agli altri sport di contatto a partire dal 10 luglio, previa l'intesa con il Ministero della Salute e dell’Autorità di Governo con l’andamento della situazione epidemiologica nel territorio. (Sky Sport)

La Regione non ci dimentichi». Le corse in taxi a Milano sono al 30 per cento rispetto al livello pre-Covid. In Lombardia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, stando ai dati diffusi dalla Regione Lombardia lunedì, sono risultate positive al Sars-CoV-19 93.839 persone (+78 rispetto a domenica, di cui 21 per test sierologici e 28 «debolmente positivi». (Corriere della Sera)

(Fotogramma). Se durante l’emergenza sanitaria "avessimo avuto l’autonomia avremmo avuto più medici, infermieri, più personale sanitario, e probabilmente avremmo potuto dare una risposta migliore di quello che abbiamo dato e organizzarci più tempestivamente". (Adnkronos)

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana tuona, ancora una volta, contro il Governo centrale nella gestione del Coronavirus e spinge su un cavallo di battaglia della Lega quello dell'autonomia delle regioni. (Liberoquotidiano.it)

Nonostante il fastidio della mascherina, soprattutto con il caldo di luglio, sono dell’idea che occorra proseguire con il suo mantenimento sino al 14 luglio. Stando al parere degli esperti, l’ordinanza in vigore nella regione Lombardia potrebbe essere prorogata per almeno altri 15 giorni. (MBnews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti