Quali Regioni cambiano colore domani: quasi tutta l'Italia resta in zona gialla

Quali Regioni cambiano colore domani: quasi tutta l'Italia resta in zona gialla
Fanpage.it INTERNO

In Calabria invece la conferma della zona arancione dipende dalla valutazione di impatto considerata alta, così come in Puglia.

Non si registrano altre variazioni, con Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia che restano in arancione e tutte le altre Regioni che sono invece in zona gialla.

Gran parte d’Italia resta zona gialla, con poche variazioni nei colori delle Regioni a partire da domani, lunedì 3 maggio. (Fanpage.it)

Su altre testate

Ecco alcune delle novità introdotte con il decreto Riaperture:. Spostarsi tra le Regioni gialle, anche attraversando territori rossi o arancioni, sarà libero. Non ci saranno enormi cambiamenti nella nuova mappa dei colori delle regioni in vigore da domani lunedì 3 maggio. (Sputnik Italia)

Ancora: “Puglia al 39%, poi Piemonte, Lazio, Emilia Romagna e Marche, la Liguria è al 29%”, quindi appena sotto la linea di confine Vediamo allora quali sono le regioni sotto la lente, quelle dove l’epidemia resiste e i segni di frenata sono meno evidenti? (QUOTIDIANO.NET)

L'unica Regione in zona rossa è la Valle d'Aosta Chi è in zona rossa, zona arancione e zona gialla. (Fanpage.it)

Il report vaccini del 5 maggio: i dati regione per regione

Oltre il 55% delle aziende, interpellate da Aidp, si è detta pronta ad attivare il piano, ma i problemi logistici e organizzativi rimangono Vaccini, il nuovo piano di Figliuolo. Ma l’Italia finalmente sui vaccini inizia ad accelerare. (QuiFinanza)

Lombardia, Marche e Liguria sono le Regioni che hanno somministrato di più in base alle dosi ricevute: 89,3%, 89,3% e 88,6%. Bolzano 196.297 243.995 80,5 P.A (LaPresse)

Sono 21.615.054 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia. Secondo il report vaccini del Ministero della Salute, al 5 maggio sono 21.615.054 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate fino ad ora, pari all’87,2% delle 24.779.590 ricevute. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr