Oltre 300 nuovi contagi in Sardegna, cresce ancora il numero dei ricoveri

Oltre 300 nuovi contagi in Sardegna, cresce ancora il numero dei ricoveri
YouTG.net INTERNO

Sono invece 302 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+8), mentre sono 49 (+2) i pazienti in terapia intensiva.

I guariti sono complessivamente 30.469 (+91), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 12

In totale sono stati eseguiti 1.049.497 tamponi, per un incremento complessivo di 6.598 test rispetto al dato precedente.

Tornano sopra quota trecento i nuovi casi di positività rilevati in Sardegna: sono 305, secondo l’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale. (YouTG.net)

Se ne è parlato anche su altri media

L’indice Rt vicino all’1 e le terapie intensive oltre il 30% del totale disponibile sono gli indicatori che spingono il Ministero della salute a decretare la zona rossa. 8 Aprile 2021. La notizia era nell’aria e da oggi, coi dati aggiornati in possesso dell’Iss, si avvicina molto alla realtà: la Sardegna in zona rossa a partire da Lunedì, con l’ordinanza che dovrebbe essere emanata nella nottata di domani. (ORnews)

Una cosa è certa:: niente e nessuno potrà mai farmi perdere il mio amore per la vita E sono stufo di sentirmi dire frasi del tipo: d’altronde sei una persona in vista, ti segue tanta gente e questo è il prezzo. (Casteddu Online)

Ma c'è da giurare che molto presto anche la giunta di Golfo Aranci metterà il sigillo ufficiale alle autorizzazioni delle scene che faranno il giro del globo. Castelsardo, Santa Teresa e Golfo Aranci sperano di entrare nel tempio sacro dei fratelli Lumiere, ma anche (e soprattutto) nel firmamento del turismo mondiale (L'Unione Sarda.it)

La Sardegna rischia la zona rossa: indice dei contagi in salita - LinkOristano.it

Una comunicazione informale da Roma, stando a quanto trapela, è già arrivata a Villa Devoto, ma si attende la conferma dalla cabina di regia che domani illustrerà i dati dell'ultimo monitoraggio. Tra gli altri fattori ci sarebbe anche il pericolo elevato per i focolai scoppiati nell'Isola nei diversi comuni già in lockdown. (YouTG.net)

“La nostra condizione di insularità, che limita i punti d’accesso a porti e aeroporti, rende più semplice il controllo sanitario. La stagione turistica è alle porte e non possiamo permetterci un danno economico che metterebbe sul lastrico migliaia di famiglie. (Casteddu Online)

L’indice descrive il tasso di contagiosità, indicando il numero medio dei contagiati da una persona infetta in un dato periodo di tempo. Non ha nascosto preoccupazione per la possibile retrocessione in zona rossa Francesco Agus, capogruppo dei Progressisti in Consiglio regionale. (Linkoristano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr