Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo

Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo
Altri dettagli:
Motorsport.com, Edizione: Italia SPORT

Quanto visto in Azerbaijan domenica scorsa, però, ha fornito al team di Milton Keynes un ulteriore motivo per sorridere.

Un avvio di stagione incerto, complice un adattamento ancora da perfezionare ad una vettura ed un team totalmente nuovi, e poi l’esplosione.

Perez, infatti, si è rivelato un gregario fondamentale per Max Verstappen ed ha svolto quel lavoro sporco che non è riuscito a compiere un Bottas in crisi di identità

Sergio Perez è riuscito a conquistare a Baku la sua seconda vittoria in carriera confermando la bontà della scelta della Red Bull di voler puntare su un pilota di esperienza e non su un talento acerbo pescato dal vivaio. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

La notizia riportata su altri giornali

“So, avendo parlato in questi giorni con Lewis, che lui sente una parte di responsabilità per quello che è successo. Questo è qualcosa che metteremo in atto nelle prossime gare“ (FormulaPassion.it)

Il ribattezzato Re Nero avrebbe chiesto di avere un ruolo come testimonial nell’ambito di Daimler, ma tale pratica sarebbe rimandata al prossimo anno. La nuova cifra messa sul tavolo non è chiara, ma è in linea con la politica di riduzione dei costi che la F1 ha avviato (OA Sport)

Hamilton 2. In generale le qualifiche sino ad ora in questo 2021 sono state decisamente tirate sul filo dei millesimi e coinvolgenti. (FormulaPassion.it)

Verstappen: "Mercedes tornerà forte sui circuiti tradizionali"

I punti fermi sono chiari: un anno, più un secondo di opzione che varrà sia a favore della squadra, sia del pilota. Aspettiamo ancora pochi giorni poi la situazione si dovrà chiarire e Lewis potrà concentrarsi solo sulla lotta iridata con Max Verstappen che gli sta rendendo la vita più dura del previsto con la Red Bull RB16B (Motorsport.com Italia)

Mazepin ha però escluso, nell’intervista rilasciata a sport.ru, che ci sia un risentimento personale con Lewis Hamilton: “Abbiamo avuto un rapporto sempre molto corretto, non abbiamo parlato molto a dire il vero, ma nel paddock sono tutti molto educati e non avverto nulla di negativo”. (FormulaPassion.it)

La gara di Baku poteva rappresentare uno spartiacque nella lotta per il titolo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Come ho già detto, quando torneremo su piste tradizionali la Mercedes sarà di nuovo al vertice e la lotta sarà dura”. (Motorsport.com Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr