“Commisso? Ha una grande voglia di fare ma va rivisto il lavoro dei suoi stretti collaboratori…”

“Commisso? Ha una grande voglia di fare ma va rivisto il lavoro dei suoi stretti collaboratori…”
fiorentinanews.com SPORT

Bisogna stare con i piedi per terra, la classifica non rispecchia i valori di questa squadra”

Ha una grande voglia di fare ma va rivisto il lavoro dei suoi stretti collaboratori.

C’è una squadra che cambia poco il passo, a centrocampo giocatori similari e pochi gol da parte dei calciatori extra attacco.

L’ex calciatore della Fiorentina Luciano Chiarugi, intervistato da La Toscana Nuova, ha toccato vari argomenti di attualità viola: “Commisso?

Ora la Fiorentina ha partite difficili da affrontare, speriamo che la compagine viola possa farci vedere buone cose come ha fatto in alcune partite. (fiorentinanews.com)

Ne parlano anche altre fonti

Commisso e Barone, a differenza di Ddv e Cognini, entrano nelle scelte tecniche, un po’ come faceva e fa tuttora il più grande presidente italiano degli ultimi 40 anni, Silvio Berlusconi, col suo braccio destro Galliani. (Firenze Viola)

Con Spalletti il problema non sarebbe dunque l’ingaggio, che non rappresenta un ostacolo per le casse di Commisso. Basti pensare che tra Iachini, Montella e Prandelli, la società ha pagato quasi la stessa cifra percepita da Spalletti all’Inter (Labaro Viola)

Gioielli da blindare. Commisso dovrà mettere al centro del futuro progetto viola i gioielli: da Vlahovic a Castrovilli. Intanto il club si guarda intorno per capire come rafforzare il reparto, specie se Lirola dovesse essere riscattato dal Marsiglia. (Viola News)

Gattuso il preferito di Commisso: casting viola per il nuovo tecnico

Se tutto andrà per il meglio (mister Mediacom e la moglie si sono già vaccinati in America due mesi fa), il patron sarà poi al Franchi ed assisterà alla gara con i nerazzurri. Da lunedì, invece, potrà riprendere ad occuparsi in prima persona delle tante faccende che riguardano l’immediato futuro del club viola. (LA NAZIONE)

Nel frattempo, come si legge sul Corriere dello Sport-Stadio, dovrà scegliere l’allenatore del futuro, quello su cui pianificare il rinascimento della Fiorentina Sono tanti i temi di cui dovrà occuparsi il presidente della Fiorentina, a cominciare dalla questione dell’allenatore. (fiorentinanews.com)

Ci potrebbero essere anche scelte meno scoppiettanti, come Italiano dello Spezia, Dionisi dell'Empoli, Blanc o Conceicao Ecco allora il nome di Gattuso, il preferito da Commisso, ma è impossibile escludere i nomi di De Zerbi e Juric. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr