Torna dal Brasile per la Pasqua con i suoi, ma trova i carabinieri ad aspettarlo. In manette l'erede del boss

Tiscali Notizie INTERNO

Arrestato all’alba dai carabinieri Giuseppe Calvaruso, ritenuto capo del mandamento mafioso palermitano di Pagliarelli, che da tempo si era trasferito in Brasile.

Torna a Palermo dal Brasile per festeggiare la Pasqua con la famiglia ma finisce in manette.

Il provvedimento è stato emesso dai pm Federica La Chioma e Dario Scaletta, coordinati dal procuratore aggiunto Salvatore De Luca della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo. (Tiscali Notizie)

Ne parlano anche altri giornali

“Desidero esprimere – prosegue Orlando – gratitudine e apprezzamento. “L’operazione antimafia Brevis, condotta dal comando provinciale dei Carabinieri di Palermo, grazie alla quale è stato colpito il mandamento mafioso di Pagliarelli, conferma l’impegno senza sosta delle forze dell’ordine e della magistratura nel contrasto a Cosa Nostra e a tutti i tentativi di riorganizzazione criminale, attraverso un perverso rapporto tra controllo del territorio e collegamenti delinquenziali internazionali”. (Live Sicilia)

Il merito è di chi la mafia l’ha combattuta e la combatte anche a costo della vita. Ad ogni operazione viene fuori il lato maleodorante di una città dove la mafia conferma il suo ruolo di anti Stato. (Live Sicilia)

I carabinieri del comando provinciale, nel corso dell’operazione Brevis, lo hanno fermato mentre era con la sua famiglia per festeggiare la Pasqua. Emerge dall’inchiesta della dda di Palermo che oggi ha portato al fermo di boss e gregari della famiglia mafiosa di Pagliarelli. (ZMedia)

Al braccio destro del nuovo capo mandamento ci si rivolgeva anche per risolvere piccole questioni Il capo mandamento era socio occulto del ristorante Carlo V in piazza Bologni a Palermo. (BlogSicilia.it)

Attraverso una rete di prestanome […] Così i carabinieri del nucleo investigativo di Palermo sono riusciti ad arrestare Giuseppe Calvaruso, boss mafioso ritenuto capo mandamento di Pagliarelli. (Il Fatto Quotidiano)

Giovanni Caruso, considerato il braccio destro di Calvaruso, è stato intercettato mentre si dava un gran da fare: “… mille euro glieli ho dati a lui e mille euro a quello… ora va a colloquio e glieli do. (Live Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr