Dazn, la gaffe su Federico Chiesa fa scoppiare la polemica. Ecco cosa è accaduto

Dazn, la gaffe su Federico Chiesa fa scoppiare la polemica. Ecco cosa è accaduto
Il Fatto Quotidiano SPORT

Dazn è finita in tendenza su Twitter.

Qualcuno ha lanciato l’hashtag #iononmiabbono, mentre per altri è una polemica inutile: “Tutti hanno la maglietta dello scorso anno, rincoglio*iti”, ha scritto un utente

La piattaforma streaming che ha acquisito i diritti televisivi della Serie A per il prossimo triennio è partita con il piede sbagliato?

Il cartellone pubblicitario in cui Federico Chiesa indossa la maglia bianconera con lo stemma tricolore ancora sul petto. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre testate

La piattaforma streaming che ha acquisito i diritti televisivi della Serie A per il prossimo triennio è infatti finita in tendenza su Twitter per il cartellone pubblicitario in cui Chiesa indossa la maglia bianconera con lo stemma tricolore ancora sul petto (Juventus News 24)

La pubblicità termina con gli amici di Bruno Pizzul che si abbonano a DAZN e con il telecronista che fa scopa a carte. Ad un certo punto uno degli amici chiede informazioni riguardo a Dazn e Pizzul risponde spiegando che “abbonarsi a DAZN è un gioco da ragazzi“. (MondoMobileWeb.it)

Sabato 21 agosto alle ore 20.45: Empoli-Lazio (DAZN e Sky), Torino-Atalanta (DAZN). La Lega Serie A ha pubblicato il calendario della 1a e della 2a giornata di campionato: quali sono i big match trasmessi su Sky e DAZN. (Calciopolis)

DAZN, scoppia la polemica anti-Juventus: “prostituzione intellettuale”

Juventus, una vera e propria polemica sta nascendo sui social, esattamente su Twitter. Il motivo è dovuto alla maglia, presentata già a fine stagione scorsa, che ritrae Federico Chiesa nella sua classica esultanza con addosso il nuovo kit home e il tricolore al centro (JuveLive)

Salvo deroghe, infatti, a partire dal 29 luglio l’abbonamento si dovrà pagare interamente passando al prezzo pieno di 29,99 euro. Leggi anche > > > Diletta Leotta “lascia Dazn”, a quanti soldi dovrà rinunciare. (ContoCorrenteOnline.it)

E non ci sono problemi di connessione o streaming in questo caso: ma la solita polemica sulla Juventus. E visto che sarà l’Inter a portare il tricolore l’anno prossimo, la cosa non è piaciuta a molti. (Il Veggente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr