"Alzheimer Cafè" pronto per una seconda stagione

Gazzetta della Spezia e Provincia SALUTE

In brevissimo tempo gli Alzheimer Café si sono diffusi in tutta Europa, diventando una realtà ben radicata anche in Italia.

Per informazioni rivolgersi a: AMAS Associazione Malattia di Alzheimer Spezzina Via Anita Garibaldi, 12 (Località La Chiappa) La Spezia (SP).

Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Alla Spezia l’ Alzheimer Cafè ha iniziato l’attività lo scorso anno. (Gazzetta della Spezia e Provincia)

Ne parlano anche altri giornali

Le scansioni e i test effettuati per valutare il funzionamento del cervello hanno mostrato livelli simili di attivazione delle funzioni cognitive nelle persone, in entrambi i gruppi linguistici. (Italnews)

In brevissimo tempo gli Alzheimer Café si sono diffusi in tutta Europa, diventando una realtà ben radicata anche in Italia. La Spezia - Seconda stagione per l’Alzheimer Cafè spezzino. (Città della Spezia)

Come riporta Ansa.it la lingua di origine influenza il modo in cui si manifestano l'Alzheimer e le demenze. La malattia prende il nome da Alois Alzheimer, il neurologo tedesco che nel 1907 ne descrisse i sintomi e gli aspetti neuropatologici. (il Giornale)

Il prossimo passo sarà ripetere lo stesso tipo di studio su più pazienti e anche per lingue diverse, come cinese e arabo. Si è visto cioè che i madrelingua inglesi hanno più difficoltà di pronuncia, mentre gli italiani compongono frasi grammaticalmente più semplici. (Giornale di Sicilia)

Esaminando i trend attuali, rispetto ai 49 milioni di malati del 2019, già entro il 2020 questo numero salirà a 52 milioni, comportando un costo annuo della demenza che a livello mondiale supera i mille miliardi di dollari, cifra destinata a raddoppiare già entro i prossimi 10 anni. (Casteddu on Line)

È però possibile migliorare la qualità della vita di chi è malato e dei loro familiari costretti, anch’essi, a una difficilissima convivenza. Gli incontri, totalmente gratuiti, si terranno bisettimanalmente, dalle 15 alle 18, a partire da lunedì 20 gennaio fino al 18 giugno. (TuttOggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr