Covid: 3,5 milioni le dosi di vaccino somministrate in Italia - Agro 24

Agro24 SALUTE

Sono 3.503.767 i vaccini anti-Covid somministrati nel nostro Paese, il 74,7 per cento per cento delle dosi finora consegnate, pari a 4.692.460 (3.905.460 Pfizer/BioNTech, 244.600 di Moderna e 542.400 di AstraZeneca), mentre ammonta a 1.330.468 il totale delle persone vaccinate a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino.

Nel dettaglio, le dosi sono state somministrate a 2.204.659 operatori sanitari, 684.339 unita’ di personale non sanitario, 365.752 ospiti di strutture residenziali e 249.017 over 80. (Agro24)

Ne parlano anche altri giornali

Anche le aziende di Confindustria Puglia pronte a fare la propria parte nella campagna vaccinale, in linea con la proposta nazionale. (Antenna Sud)

Ricevuta la prima dose di vaccino, adesso nonna Livia può stare tranquilla in attesa della seconda dose che riceverà presso la stessa struttura di Bisaccia dove, siamo sicuri, si recherà rigorosamente a piedi E’ la storia di nonna Livia che, all’età di 86 anni, ha percorso a piedi la strada che divide Calitri e Bisaccia, due comuni in provincia di Avellino. (SportFair)

Dopo l’avvio della vaccinazione sul personale scolastico di ieri, siamo certi che anche oggi metteremo un altro tassello importante di questa battaglia contro il Covid” A Trani invece l’amministrazione comunale ha messo a disposizione il Palazzetto dello Sport, ieri utilizzato per il personale scolastico: oggi saranno vaccinati 262 cittadini tranesi. (Borderline24.com)

Latina, partita la vaccinazione Anti-Covid19 delle Fiamme Gialle pontine

Share Pin 0 Condivisioni. Coronavirus, nel Lazio primo giorno di vaccinazione per il personale scolastico. “Nel primo giorno di somministrazione rivolto al personale della scuola le operazioni si stanno svolgendo regolarmente in tutti i punti vaccinali regionali, ho avuto modo stamani di verificare personalmente presso l’hub di Fiumicino Lunga Sosta e presso il Sant’Andrea. (BaraondaNews)

Con una gestione delle somministrazioni per appuntamento non dovrebbero esserci criticità”, conclude “Dopo aver portato avanti la vaccinazione degli over 80 sarà più semplice: le persone più giovani potranno venire negli ambulatori di persona e saranno disponibili più vaccini contro il coronavirus”. (Siena News)

Le Fiamme Gialle pontine hanno organizzato tre poli vaccinali: il primo, presso il salone di rappresentanza di Palazzo M, per la vaccinazione di circa 150 militari, “inaugurato” questa mattina grazie alla presenza del personale medico-infermieristico dell’ASL di Latina e degli operatori della Croce Rossa. (LatinaCorriere)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr