Pensioni 2022, effetto Covid: assegni più bassi per chi lascia il lavoro

Pensioni 2022, effetto Covid: assegni più bassi per chi lascia il lavoro
InvestireOggi.it INTERNO

Se questo scende, anche gli assegni tenderanno a diminuire poiché la rivalutazione del montante contributivo è legato all’andamento economico del Paese.

Pensioni più basse nel 2022. Più precisamente, la riforma pensioni del 1995 del governo Dini prevede che il montante contributivo si rivaluti in base all’andamento del Pil.

Tuttavia esiste una clausola di salvaguardia che impedisce che questo coefficiente possa scendere sotto “1”, ma la mancata svalutazione del montante contributivo sarà recuperata sulla prima rivalutazione positiva utile. (InvestireOggi.it)

Ne parlano anche altri media

Insomma ci sono tutti gli elementi per un pensionamento dopo 41 anni di contributi. Pensioni anticipate 2021: dopo 41 anni di lavoro, giusto andare in Pensione. (Pensioni Per Tutti)

Per favorire la semplificazione Tridico ha inoltre suggerito di inserire nella norma sull'Ape sociale la necessità di avere nei flussi Uniemens anche il codice professionale dell'assicurato. (Today.it)

Per il presidente dell'Istituto si potrebbero, inoltre «prevedere anche meccanismi di staffetta generazionale, anche in relazione a contratti part time» Anticipare le pensioni a 63/64 anni con la sola quota contributiva, rilasciando la parte retributiva a 67 anni. (leggo.it)

Pensioni: canale di uscita a 62 o 63 anni con Ape sociale rafforzata

Come risponde la Cisl In pensione anticipata a 63-64 anni con la quota contributiva e rilasciando la parte retributiva a 67 anni: è l'ipotesi lanciata da Pasquale Tridico, presidente dell'Inps, durante l'audizione in commissione Lavoro alla Camera sulle proposte di legge del dopo Quota 100 e che permettono l'accesso anticipato per andare in pensione. (ilGiornale.it)

Possibilità che tuttavia sembra destinata a (Teleborsa)

La chiede ma maggioranza compatta e stavolta è inclusa anche la Lega. E’ in un documento inviato al Governo che viene chiesta una via d’uscita posta a 62 o anche 63 anni ad aggiungersi all’Ape sociale rafforzata. (iLoveTrading)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr