Playstation: le dichiarazioni di Jim Ryan fanno inferocire l’utenza

Tom's Hardware Italia SCIENZA E TECNOLOGIA

La lunga chiacchierata di Jim Ryan, CEO di PlayStation, avvenuta con GamesIndustry ha fatto infuriare buona parte degli appassionati di videogiochi, soprattutto coloro che sono nati e vivono (o anno vissuto) nel Medio Oriente.

We in the middle east have been playing video games since the 80s.We had Atari, NES, Sega Genesis, and the rest of gaming consoles

Nell’intervista, Jim Ryan ha dichiarato che prima di PlayStation il mercato del Medio Oriente non aveva mai visto un videogioco prima. (Tom's Hardware Italia)

Ne parlano anche altri media

In ogni caso, se davvero si trattasse di un gioco multiplayer, questo tipo di costruzione dei contenuti potrebbe trovare una facile applicazione. Insomma, sembra piuttosto evidente che Sony London Studio sia molto interessata a sfruttare la generazione procedurale dei contenuti per la creazione del nuovo gioco, forse per la costruzione di mondi e ambientazioni. (Multiplayer.it)

Stando al report del Nikkei, infatti, Sony sarebbe pronta ad unirsi a TSMC, la fabbrica di chip diventata famosa per via della situazione attuale. La società infatti è preoccupata anche per la produzione attuale, visto che Taiwan risponde all’ombra della Cina. (Tom's Hardware Italia)

La fabbrica dovrebbe arrivare a produrre semiconduttori per automobili, sensori di fotocamere e altri prodotti di cui ancora c'è carenza nel mercato. Sia Sony che TSMC non hanno commentato la notizia al momento, ma la seconda aveva già annunciato a luglio di avere in programma una seria revisione della produzione in Giappone (Eurogamer.it)

Jim Ryan, boss di PlayStation, non è nuovo a interventi curiosi, che più di una volta hanno suscitato qualche malumore nella community. Jim Ryan ha concluso il suo racconto spendendo parole di elogio per la catena svedese, e ha dichiarato apertamente di «consigliarla a tutti» (Spaziogames.it)

Ebbene sì, anche il boss di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, ha dovuto fare qualcosa in passato che raramente rientra nella descrizione di un dirigente di una società. A quel tempo, gli fu affidato il compito di creare società PlayStation in Europa. (Eurogamer.it)

L'idea sembrava carina e inizialmente è stata accolta con favore dagli utenti di Play Station 5. Non fosse che un piccolo ma pesante errore alla base del periodo di prova ha rovinato tutto, trasformando l'entusiasmo iniziale in delusione e anche qualche protesta. (HDblog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr