Elon Musk: “Prezzo del bitcoin è troppo alto”. Tesla e moneta digitale in forte calo sui mercati

Elon Musk: “Prezzo del bitcoin è troppo alto”. Tesla e moneta digitale in forte calo sui mercati
Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

La moneta digitale aveva poi un balzo al rialzo dopo che il fondatore di Tesla Elon Musk ha affermato che ci avrebbe investito 1,5 miliardi di dollari.

Tra le ragioni della discesa del titolo c’è anche la nuova esternazione di Musk che ha scritto su Twitter di ritenere eccessivamente alto il prezzo del bitcoin

Rapida discesa per il bitcoin che in 24 ore ha perso oltre 10mila dollari di valore scendendo del 16%. (Il Fatto Quotidiano)

Su altri giornali

La politica ha infatti segnalato che, a suo avviso, i bitcoin hanno natura speculativa e non possono essere utilizzati come strumenti di pagamento La più celebre delle criptovalute aveva raggiunto negli ultimi giorni i 58.000 dollari di quotazione, ma le parole della segretaria del Tesoro americana, Janet Yellen, hanno fatto sprofondare la divisa, ora stabile intorno ai 49.000. (Milano Finanza)

Questa pratica renderà certamente gli ordini inferiori di molto, per via del fatto che molti utenti non a conoscenza della cosa non sapranno nemmeno dell'esistenza della variante Standard Range. Per questo aveva un po' stupito, mesi dopo, il lancio proprio di questa variante, con solo 244 miglia di autonomia dichiarata (392 km). (DMove.it)

Perciò, l'investimento di Tesla andrà a gonfiare parecchio l'impronta di carbonio causata - indirettamente - dalla sua azienda. È difficile fare previsioni future, ma saranno sicuramente necessarie nuove regolamentazioni e politiche per minimizzare l'impatto climatico del Bitcoin (Ticinonline)

Gli Stati non possono bloccare le criptovalute: ecco il perché!

La Model Y SR RWD è quindi durata meno di 2 mesi sul configuratore Tesla e veniva proposta ad un prezzo di partenza di 41.990 $; la conferma ufficiale di questa rimozione è arrivata da Twitter stesso dove Musk ha nuovamente commentato a riguardo sottolineando che l’autonomia non rappresenta il livello di eccellenza standard richiesto da Tesla stessa e che verranno onorati solo gli ordini già effettuati. (Tom's Hardware Italia)

Bitcoin, Ethereum, ma anche Polkadot, Binance Coin, Litecoin e Dash sono troppo grandi e troppo diffuse per poter essere sotto lo scacco degli stati. Un’opinione forte, ma spiegheremo perché. I motivi che ci portano ad un’affermazione così forte li spiegheremo subito: la tesi di fondo? (Criptovaluta.it)

Come già accennato, Tesla potrebbe perdere presto il suo primato nel settore delle auto elettriche. E a conquistare il primato potrebbe essere un suo diretto rivale, ovvero Volkswagen. (Greenstyle.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr