Ascoli-Salernitana 0-2, le pagelle dei granata - Sport

Ascoli-Salernitana 0-2, le pagelle dei granata - Sport
la Città di Salerno SPORT

Stringe i denti e va in campo senza batter ciglio, prova maiuscola anche per lui.

Continua a dare l’idea che non sia calato completamente nel contesto tecnico e tattico allestito dal trainer granata.

Esordio stagionale per il lituano, che tra i pali si disimpegna senza grossi problemi.

Dopo quattro pareggi la sua squadra ritrova la vittoria, e lo fa grazie a uno dei migliori primi tempi della stagione. (la Città di Salerno)

Se ne è parlato anche su altre testate

CLICCA PER VIDEO INTERVISTA SOTTIL POST ASCOLI-SALERNITANA 0-2. CLICCA PER VIDEO INTERVISTA PARIGINI POST ASCOLI-SALERNITANA 0-2. Sono rimasti 21 i punti in classifica con un bilancio di 5 successi, 6 pareggi e 13 sconfitte, con 20 gol fatti e 33 subiti. (picenotime)

Il centrocampista polacco è stato sottoposto ad un Tac di controllo, a seguito della quale è stato dimesso. Dziczek è stato accompagnato in ospedale dal connazionale Pawel Jaroszynski - che ha fatto da interprete - e dal massaggiatore Michele Cuoco. (Ottopagine)

anta paura oggi per il malore che ha colpito il giocatore della Salernitana Patryk Dziczek. Una nota della società granata informa che il giocatore è uscito dall’ospedale “Mazzoni” di Ascoli e sarà ricoverato per ulteriori accertamenti presso una struttura sanitaria di Roma. (Piceno News 24)

Malore Dziczek, il medico della Salernitana: «Nessun arresto cardiaco»

“In particolare, ci corre l’obbligo di ringraziare il medico sociale dell’Ascoli Calcio, il personale medico e lo staff dell’ambulanza presenti allo stadio, nonché il calciatore Parigini e tutti i giocatori bianconeri, che insieme al nostro capitano Di Tacchio ed agli altri calciatori della U. (Virgilio Sport)

La vita non vale un gioco, sappia che c'è una tifoseria intera che farà qualunque cosa per aiutarlo". Sulla stessa lunghezza d'onda Enzo Ricciardi di Ogliara: "Salerno è così: litiga, si divide, si spacca, ma poi si ritrova a piangere per un calciatore che sta male (tuttosalernitana.com)

La lingua era andata nel retrobocca ed è stato rianimato, c’è stato un pericolo perché era in difficoltà respiratorie» «Al momento del primo infortunio di settembre in allenamento furono fatte tutte le indagini di tipo neurologico e cardiologico, con esito negativo. (Calcio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr