Russia, Putin firma la legge dopo il referendum: potrebbe restare presidente fino al 2036

Russia, Putin firma la legge dopo il referendum: potrebbe restare presidente fino al 2036
Sky Tg24 ESTERI

Il presidente ha dato il via libera al provvedimento che gli permetterà di candidarsi altre due volte, e quindi di rimanere potenzialmente in carica per altri 15 anni.

Cremlino: “Non diciamo con quale”. Il referendum costituzionale che si è tenuto in Russia l’1 luglio 2020 ha visto quasi il 78% degli elettori appoggiare le riforme volute da Putin.

Inoltre si inserisce un accenno alla "fede in Dio", si vieta di sminuire il contributo sovietico nella lotta al nazismo e di cedere ad altri Paesi parti del territorio russo

Le modifiche alla Costituzione. (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altre testate

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la legge che gli consente di presentarsi nuovamente alle elezioni per altri due mandati. Putin firma la legge che gli consentirà di rimanere presidente fino al 2036. (LA NOTIZIA)

Vladimir Putin ha firmato oggi la legge che gli consente di rimanere potenzialmente in carica fino al 2036. Tuttavia, come dichiarato già lo scorso anno, Putin non ha ancora sciolto la riserva su una eventuale ricandidatura per l’elezione del 2024. (Open)

Ecco dunque che Putin potrà presentarsi ad altre due elezioni (nel 2024 e nel 2030), puntando di fatto alla presidenza a vita. Come si è arrivati ad attribuire a un uomo solo la possibilità di dominare di fatto sulla Russia per 36 anni consecutivi? (il Giornale)

Vladimir Putin firma la legge che gli consentirà di essere eletto fino al 2036:

La Rostova sarà in studio, mentre l'avvocato Frazzitta doveva essere collegato in diretta da Marsala Nei giorni scorsi una trasmissione russa su 'Primo Canale' ha mostrato una ragazza di nome Olesya Rostova che, secondo la tv, potrebbe essere la figlia scomparsa. (Yahoo Notizie)

Alcune disposizioni di legge sono state elaborate sulla base di emendamenti alla Costituzione. Questa regola non riguarda i russi che in precedenza avevano la cittadinanza di un altro paese che alla fine è stato ammesso nella Federazione Russa in conformità con la legge costituzionale federale (ilmattino.it)

L’attuale presidente potrebbe rimanere in carica fino al 2036 quando avrà 83 anni. Telephone conversation with Crown Prince of Saudi Arabia Mohammed bin Salman Al Saud https://t.co/5gWLm5H1sa — President of Russia (@KremlinRussia_E) April 1, 2021. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr