Mascaretti (FDI): PREOCCUPATI PER SICUREZZA DELLE CITTADINE MILANESI

Mascaretti (FDI): PREOCCUPATI PER SICUREZZA DELLE CITTADINE MILANESI
MI-LORENTEGGIO.COM. INTERNO

Sia ben chiaro, non sono pericolosi per tutti.

(mi-lorenteggio.com) Milano, 14 gennaio 2022 – “Dopo le terribili vicende di Piazza del Duomo, ora emergono altre aree della città considerate pericolose da chi è costretto a transitarvi che tuttavia.

A farne le spese come a solito i cittadini, soprattutto i più fragili e i più deboli.

Il caso dell’Università Bocconi che ha dovuto istituire il servizio di accompagnamento per garantire la sicurezza dei suoi studenti è solo l’ultimo punto in un elenco lunghissimo di luoghi pericolosi a Milano. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Già nel 2005 una ONG egiziana, il “Centro egiziano per i diritti delle donne” (Egyptian Center for Women’s Rights, ECWR), aveva dato il via alla prima campagna contro le molestie sessuali negli spazi pubblici. (La Voce del Patriota)

Che i fatti di Piazza Duomo sono gravissimi, ma i femminicidi sono molto più frequenti. A Milano, in piazza Duomo, nella notte di San Silvestro, nove ragazze hanno subito violenze sessuali di gruppo ad opera di branchi di ragazzi immigrati, prevalentemente nordafricani. (La Nuova Bussola Quotidiana)

Gli assalti della notte di Capodanno in piazza Duomo sono stati portati avanti "con una carica di violenza così brutale che solo grazie all’intervento fortuito di alcuni soccorritori non ci sono state conseguenze ulteriori e più gravi". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Violenze di Capodanno, l’«orda» in piazza Duomo e l’incubo delle ragazze: «Siamo state travolte»

Sono gli ultimi attimi del primo video delle violenze di Capodanno in piazza Duomo. Poco prima, a qualche decina di metri di distanza, altre giovani subiscono una violenza simile. (Corriere Milano)

In questo senso non mi stupisce che alcuni degli aggressori di Milano siano venuti da Torino o da “fuori”: cercavano un diversivo» Le inchieste di polizia su Colonia hanno prodotto anche una revisione della strategia delle forze dell’ordine per gli eventi di massa. (Corriere della Sera)

Quello che è avvenuto durante l’ultimo Capodanno a Milano continua ad essere oggetto di indagine nell’inchiesta aperta dalla Procura del capoluogo lombardo. «Nuvole criminali da disinnescare in tempo». (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr