Blizz Primatist, la monoposto elettrica “made in Italy” ha stabilito 7 nuovi record del mondo

La Stampa SPORT

Venendo ai record mondiali, Blizz Primatist ne ha battuti quattro nella Categoria VIII Classe 1 fino a 500 Kg (effettivi 499 Kg.)

10 miglia in 04:14.671 alla velocità media di 227,493 Km/h. 100 Km in 24:40.672 alla velocità media di 243,132 Km/h. 100 miglia in 39:45.395 alla velocità media di 242,878 Km/h

È una monoposto che pesa circa 500 kg - valore che cambia a seconda delle configurazioni - ha un motore elettrico da 200 CV e una forma da siluro con un'altezza contenuta in 80 cm. (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

Il nostro obiettivo era dimostrare che una vettura alimentata da sole batterie può percorrere lunghe distanze e ad una velocità fino a pochi anni fa inimmaginabili. O' - Ha centrato sette record mondiali Blizz Primatist, l'auto elettrica di ultima generazione progettata e realizzata da un team tutto italiano coordinato dall'imprenditore e pilota torinese Gianmaria Aghem. (Il Messaggero)

e di ACI Sport:. Categoria VIII Classe 1 fino a 500 Kg (effettivi 499 Kg.) I tempi della Primatist pilotata da Aghem sono stati registrati dai cronometristi della FICR (Federazione Italiana Cronometristi), alla presenza dei Commissari della F. (Vanity Fair Italia)

È tutta made in Italy l'auto che ha segnato sette nuovi record mondiali per veicoli elettrici. I record, registrati dai professionisti della Ficr, la Federazione Italiana Cronometristi, sono adesso in attesa di essere omologati dalla FIA. (Auto.it)

Blizz Primatist: sette record per il siluro elettrico a Nardò - Quattroruote.it

Lo scopo è dimostrare quanto una vettura elettrica, alimentata da sole batterie, possa andare lontano senza effettuare ricariche L’auto elettrica made in Italy ha corso sulla pista del Nardò Technical Center, e proprio qui è riuscita a battere ogni primato. (Virgilio Motori)

Questi risultati sono in attesa di essere omologati dalla Federazione Internazionale dell’Automobile (F.I.A Lo scorso week end la monoposto ha battuto i record mondiali della Categoria VIII Classe 1 fino a 500 Kg (effettivi 499 Kg. (Quotidiano di Puglia)

“Questi record sono il frutto di un grande lavoro e di un grande team, una meravigliosa avventura iniziata nel 2016”. Completare la Blizz Primatist è stata soltanto la prima tappa di un lungo cammino, che avrebbe scoraggiato chiunque altro. (Quattroruote)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr