Vaccini a Vibo, pazienti fragili ovvero “invisibili”

Vaccini a Vibo, pazienti fragili ovvero “invisibili”
Gazzetta del Sud - Edizione Catanzaro, Crotone, Vibo INTERNO

Ragazzi disabili, ragazzi con forme gravi e meno gravi di disabilità che aspettano ancora di sapere quando arriverà il loro turno per la vaccinazione.

Quella che passa dai numeri con oltre 75mila dosi inoculate alla categoria “altro” su 283mila.

Non l’hanno fatto quando le famiglie avevano bisogno di assistenza sanitaria né oggi che questi ragazzi dovrebbero essere vaccinati

Perché, alla fine, non è “andato tutto bene” né la pandemia ci ha reso migliori. (Gazzetta del Sud - Edizione Catanzaro, Crotone, Vibo)

Se ne è parlato anche su altre testate

Se lo Stato ci avesse garantito dei sostegni adeguati saremmo rimasti a casa, ma così non possiamo più andare avanti. Davanti alla Prefettura di Vibo Valentia la mobilitazione di una delle categorie più penalizzate dalle misure restrittive. (Il Vibonese)

E le conseguenze di quell’annuncio dell’Azienda sanitaria provinciale sono state inevitabili. Tempo di lettura (Quotidiano del Sud)

Molte le persone senza mascherina presenti alla manifestazione. Molti dimostranti senza mascherina. (LaPresse) Tensioni alla manifestazione dei ristoratori davanti a Montecitorio: alcuni manifestanti hanno lanciato oggetti e spostato le transenne che li dividevano dalla polizia, che era in assetto antisommossa. (LaPresse)

Covid, protesta ristoratori a Montecitorio: almeno due persone identificate

Roma, 6 apr. La polizia sta tenendo sotto controllo la situazione, ma il grido più gettonato dai manifestanti è “libertà, libertà”, ma anche insulti come “buffoni, buffoni” rivolti verso il portone principale della Camera. (LaPresse)

Il deputato dem: "Tutti lavoriamo per riaprire il più presto possibile". (LaPresse) “Bisogna essere più rapidi nei ristori, ma dobbiamo distinguere tra coloro che soffrono davvero da chi sfrutta politicamente il malessere di tanti italiani”. (LaPresse)

(LaPresse) – Secondo quanto ha potuto osservare LaPresse, durante la manifestazione dei ristoratori italiani in piazza Monte Citorio, almeno 2 persone sono state identificate dalle forze dell’ordine. La protesta è sfociata in momenti di forte tensione, anche con lancio di oggetti e un fumogeno verso la polizia (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr