Fabbrica Intel in Italia, pronto l'accordo da 5 miliardi di euro

Fabbrica Intel in Italia, pronto l'accordo da 5 miliardi di euro
Adnkronos ECONOMIA

Fondi aggiuntivi arriveranno dall'Europa, che con l'European Chips Act dello scorso febbraio, si è impegnata ad aumentare la fabbricazione di chip nel continente dal 9 al 20 per cento entro il 2030

All'inizio sono state considerate anche la Lombardia, la Puglia e la Sicilia.

Il governo, secondo le fonti, era pronto a investire il 40 per cento del totale dei fondi che serviranno per aprire l'impianto Intel italiano, che dovrebbe sorgere in Piemonte o in Veneto (Adnkronos)

Se ne è parlato anche su altri media

Una fabbrica di packaging dei chip può essere un soggetto terzo rispetto alla fonderia che produce il chip che verrà “impacchettato” Intel e il governo italiano sarebbero vicini a concludere l’accordo del valore iniziale di 5 miliardi di dollari per la realizzazione di un impianto di assemblaggio e packaging dei chip in Italia. (DDay.it)

È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi Con questo obiettivo ha stanziato un totale pari a 88 miliardi di dollari da destinare all’Europa. (Punto Informatico)

A quanto pare il nostro paese fa parte di un grosso piano di investimenti per quel che riguarda l’Europa, il quale prevedrebbe un totale di 88 milioni di fondi stanziati. Sia l’ufficio di Draghi che Intel non hanno approfondito la questione, ma abbiamo a che fare con un report di Reuters, sempre pronto ad anticipare vari fatti con precisione prima che le conferme ufficiali si facciano vedere (Lega Nerd)

Intel, vicina la firma per le fabbriche di chip in Italia

L'accordo è quasi pronto | Aggiornamento 05/08. Sono mesi che si parla dell'accordo fra Intel e Italia, con la nostra nazione che sarebbe pronta a ospitare un nuovo impianto di produzione dei chip Sembra quasi una coincidenza che la notizia della trattativa fra l'Italia ed Intel arrivi a qualche ora di distanza dal mio editoriale sulla crisi dei chip. (GizChina.it )

In base alle fonti, il governo dovrebbe finanziare circa il 40% dell'investimento di Intel in Italia, il quale sarà maggiore di 5 miliardi di dollari, visto che questo è previsto solo per la prima fase. (Multiplayer.it)

L’operazione rientra nel mega piano di investimenti Intel in Europa da 88 miliardi di dollari, circa 80 miliardi di euro, annunciato a marzo di quest’anno per realizzare centri di ricerca e sviluppo e fabbriche per chip e processori in diverse nazioni dell’eurozona. (macitynet.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr