Gioia Tauro – un milione e mezzo di euro nascosto dietro mobile: denunciati due pensionati

Gioia Tauro – un milione e mezzo di euro nascosto dietro mobile: denunciati due pensionati
ZMedia INTERNO

In considerazione del possesso della considerevole somma di denaro, entrambi i coniugi sono stati denunciati per il reato di riciclaggio

di Vibo Valentia hanno rinvenuto 1.500.000,00 euro, deferendo in stato di libertà due pensionati.

I militari dell’Arma, nel corso delle plurime attività connesse con il controllo del territorio, è stato individuato un edificio posto nella zona della c.d.

Nel corso di una perquisizione condotta in un appartamento, i militari della Compagnia Carabinieri di Gioia Tauro, supportati da personale della S.I. (ZMedia)

Su altri media

A cura di Biagio Chiariello. Un milione e mezzo di euro in contanti, nascosti dietro un mobile in alcune sacche di tela. Il denaro era nascosto dentro dei borsoni, nascosti tramite un sistema di ‘piccola carrucola’. (Fanpage.it)

LA VACCINAZIONE GRATUITA. Sarà offerta la vaccinazione gratuita ai bambini di età compresa fra 6 mesi e 6 anni, agli adulti con età pari o superiore a 60 anni e agli operatori sanitari e socio sanitari particolarmente esposti al rischio di infezione. (Quotidiano online)

Nell'assemblea dell'associazione Città degli Ulivi è stata criticata l'azienda per i mancati concorsi e l'incapacità di spendere le risorse destinate anche all'ospedale di Polistena. Prosegue con una assemblea dei sindaci, la mobilitazione contro la chiusura del pronto soccorso di Gioia Tauro (Il Reggino)

Riciclaggio, coppia di anziani con 1,5 milioni di euro in casa nel Reggino

Fonte: www.fanpage.it I militari dell’Arma ritengono che la cifra sia “provento di attività criminosa”. (Salernonotizie.it)

L’appartamento è di proprietà di due coniugi italiani, moglie e marito, lei 66 anni e lui 70; entrambi pensionati e incensurati. Marito e moglie nascondevano in casa un vero e proprio tesoro. Pensionati avevano in casa un milione e mezzo di euro in contanti. (Il Caudino)

di Vibo Valentia hanno trovato i soldi. Tempo di lettura (Quotidiano del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr