Orrore nella Rsa di Manfredonia, Fi: “Bene proposta Gatta per riaprire le strutture ai parenti senza limitazioni"

Orrore nella Rsa di Manfredonia, Fi: “Bene proposta Gatta per riaprire le strutture ai parenti senza limitazioni
StatoQuotidiano.it INTERNO

“Apprezziamo la proposta del consigliere regionale Giandiego Gatta di riaprire le Rsa alle visite dei parenti senza alcuna limitazione per cercare di prevenire abusi e violenze che, purtroppo, stanno venendo a galla e che sarebbero stati perpetrati ai danni degli ospiti della struttura di Manfredonia.

Favorevoli ad ogni ulteriore misura di prevenzione e controllo, tra cui l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza. (StatoQuotidiano.it)

La notizia riportata su altre testate

Da rappresentanti delle istituzioni, però, non possiamo limitarci a questo, ma dobbiamo pensare a delle soluzioni per prevenire ogni forma di abuso perpetrabile nelle strutture. Per questo, mi farò promotore in Consiglio Regionale della proposta di riaprire le porte delle Rsa ai parenti senza limitazioni (StatoQuotidiano.it)

Altre ferite sarebbero state provocate con i Cotton fioc strofinati nel padiglione tanto da provocare fuoriuscite di sangue anche dalle orecchie Io notavo molto sangue fuoriuscire dalla testa dell’anziano tanto che richiamava l’attenzione di un’infermiera per la medicazione. (l'Immediato)

La solidarietà non può restare una questione burocratica di circostanza da esprimere attraverso i media I raccapriccianti dettagli e le terribili immagini di quanto accaduto non possono lasciarci indifferenti - dice il primo cittadino di Manfredonia -. (Puglia)

Bordo: “Le accuse contro gli operatori della Rsa ‘Stella Maris’ sono ripugnanti”

A giugno è stata poi recapitata alla Polizia una lettera anonima nella quale venivano narrati presunti episodi di maltrattamenti fatti da alcuni operatori socio-sanitari ai danni di alcuni pazienti ricoverati nella Rsa. (La Voce di Manduria)

(FOGGIA), 04/08/2022 – “Le telecamere negli asili e nelle case di riposo contro abusi e violenze sono da mettere subito! Dal 25 settembre, finalmente, si potrà fare” (StatoQuotidiano.it)

Fa davvero male vedere invece che in questi luoghi ci possano essere anche comportamenti così ignobili Esprimo grande solidarietà e vicinanza alle vittime e alle loro famiglie. (ilsipontino.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr