Grillo, Procura Tempio Pausania deposita nuova chiusura indagini per stupro di gruppo

Grillo, Procura Tempio Pausania deposita nuova chiusura indagini per stupro di gruppo
Per saperne di più:
Adnkronos INTERNO

I magistrati hanno anche depositato gli interrogatori dei quattro indagati, Ciro Grillo, Edoardo Capitta, Vittorio Lauria e Francesco Corsiglia resi nelle scorse settimane su richiesta delle difese.

A questo punto, dopo la nuova chiusura delle indagini con l'avviso a tutti i difensori, la Procura prenderà qualche altra settimana per chiedere il rinvio a giudizio o l'archiviazione dei quattro indagati

Il capo di imputazione modificato, come apprende l'Adnkronos, riguarda il secondo degli episodi contestati dai magistrati di Tempio Pausania a tre dei quattro giovani indagati per lo stupro di gruppo, quello sulla foto scattata da tre dei giovani, Lauria, Grillo e Capitta. (Adnkronos)

La notizia riportata su altre testate

(Adnkronos) - Dopo la notte tra il 16 e il 17 luglio del 2019 in cui sarebbe avvenuto, secondo il racconto della presunta vittima 19enne, uno stupro di gruppo, S.J. "Non ho più voluto affrontare l'argomento e lei non mi ha più fatto nessuna domanda", mette a verbale davanti a due carabiniere a Milano. (LiberoQuotidiano.it)

I magistrati, il Procuratore Gregorio Capasso e la pm Laura Bassani, che coordinano l'indagine, hanno anche chiarito le responsabilità individuali di alcuni degli indagati che nella prima chiusura dell'inchiesta non erano risultate chiare. (LiberoQuotidiano.it)

Gli amministratori dei gruppi già esistenti: in pochi giorni hanno incassato almeno 100mila iscrizioni in più. La galassia dei gruppi porno di Telegram era andata in fibrillazione già il 20 aprile (La Nazione)

Ciro Grillo, parla la vittima: svelato il verbale della denuncia

Io l'ho presa e l'ho fatta alzare dal divano e le ho detto di vestirsi per andare via" Ho dovuto ripeterle più volte che volevo andare via. (Liberoquotidiano.it)

(Adnkronos) - Dopo il presunto stupro di gruppo subito nella villa di Beppe Grillo in Costa Smeralda, la giovane studentessa italo-norvegese avrebbe svegliati la sua amica, che stava dormendo sul divano, per raccontarle di essere stata violentata,ma quest'ultima avrebbe fatto "spallucce". (LiberoQuotidiano.it)

Il verbale completo della denuncia è stato pubblicato dal quotidiano “La Verità” e mostra importanti dettagli che potrebbero gettare una nuova luce sulla vicenda. Al Billionare avrebbe incontrato i quattro giovani di Genova, tra cui il figlio di Grillo, e hanno iniziato a ballare. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr