Leclerc 8° nelle qualifiche del GP Portogallo con Ferrari: "Sono stato inconsistente"

Leclerc 8° nelle qualifiche del GP Portogallo con Ferrari: Sono stato inconsistente
Sky Sport SPORT

Per fortuna avevo fatto un buon tempo in Q2, che mi permetterà di partire con le gialle, gomme che penso di gestire meglio.

In gara arriverà davanti chi sbaglierà meno".

Siamo tutti molto vicini, se le condizioni sono queste arriverà davanti chi farà meno errori

Sainz ha fatto un bel lavoro e partirà davanti con le rosse, speriamo che domani potremo avere una bella gara.

C'è amarezza nelle parole di Charles Leclerc, ottavo nelle qualifiche a Portimao: "Sono stato inconsistente. (Sky Sport)

Ne parlano anche altri media

Ma se non siamo quinti oggi è anche colpa mia: peccato perché avevamo il potenziale per farcela. Un sorpasso all’esterno su Esteban Ocon a inizio gara, un altro chiamato dalla scuderia su Carlos Sainz: la gara di Charles Leclerc si può riassumere qui. (FormulaPassion.it)

Sono stato molto vicino a chiedere la media, ma era la terza gara e non volevamo rischiare troppo “È stata una qualifica difficile per tutti ma siamo stati in grado di migliorare il feeling con la macchina. (FormulaPassion.it)

Vediamo domani, ma credo che con le medie sarà un po' più facile gestire il graining" Per fortuna ho fatto un buon giro in Q2 con le medie, e questo spero possa aiutarci domani in gara. (Autosprint.it)

Webber: “Ferrari a posto per anni a livello di piloti”

In ottica gara, però, Leclerc avrà il vantaggio della miglior mescola: “Le soft creano un po’ di graining, non si può spingere sull’anteriore come si vorrebbe. Quinta posizione in Qualifica a Portimao per Carlos Sainz, che per la prima volta ha avuto la meglio sul giro secco rispetto a Charles Leclerc, settimo. (FormulaPassion.it)

Ed è un buon segno, perché vuol dire che l'adattamento di Carlos alla Rossa sta procedendo spedito. E viene anche da supporre che, oltre a trovare qualcosa nella monoposto, Carlos abbia ritrovato pure se stesso. (Automoto.it)

Avevo un buon ritmo con quella mescola, e se non avessi trovato del traffico nel mio secondo giro lanciato sarei stato al sicuro. Carlos Sainz e la Ferrari non hanno voluto esagerare nel secondo run del Q2 evitando di rischiare nuovamente la carta gomma media. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr