David Sassoli, l'impatto umano dei grandi valori

QUOTIDIANO NAZIONALE SALUTE

E l’impatto umano e politico che David trasmetteva era quello di una persona con grandi valori, ereditati dalla famiglia e dal padre Domenico, un giornalista importante nel mondo cattolico progressista, sui quali tutto basare.

La risposta è stata quella che non poteva non essere e allora David ha preso il telefono e chiamato i due figli.

Quando due giorni fa David Sassoli ha capito che la situazione stava precipitando, ha interrogato il medico che lo stava assistendo chiedendogli quanto tempo ancora restava da vivere. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La notizia riportata su altri media

Con David eletto tre volte al Parlamento europeo ci siamo sentiti e visti in occasioni speciali, insieme al suo e mio amico Roberto D’Ippolito. Giovanni. Pallanti. La morte di David Sassoli ha costretto a un esame di coscienza la politica italiana ed europea. (LA NAZIONE)

Oggi mi colpisce il ricordo commosso e trasversale (politico e civile) di moltissimi cittadini italiani ed europei, appartenenti ad ogni categoria sociale. La sua vicenda umana e politica ci dice che dobbiamo e possiamo accendere i riflettori sulle numerose persone "sole" che incontriamo, per custodirle, valorizzarle, se possibile trarne dei modelli (Lapilli)

Essa costituisce per tutti noi che abbiamo avuto la gioia di poterlo incontrare, almeno una volta, nella sua lunga carriera di volto schietto e sincero dell’informazione del nostro Paese, un esempio mirabile di come camminare insieme in Europa, nella quale le radici cristiane hanno prodotto semi di umanità, accoglienza e condivisione fraterna, oltre i confini delle nazioni, delle religioni, delle culture e delle razze che la compongono. (h24 notizie)

Nel 2013 e seguenti con spirito di partecipazione senza mai essere presuntuoso, né invadente, ma sicuramente, fortemente volenteroso. Poi un’infezione polmonare, la legionella, che gli aveva provocato un indebolimento strutturale del sistema immunitario. (La Piazza di Rimini e Pesaro-Urbino)

Assicuro a Lei e alla Sua famiglia una grata “prossimità fraterna”, accompagnata dalla preghiera assidua e dalla memoria riconoscente. A nome mio e della Comunità ecclesiale aquilana esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di Suo marito, il dott. (L'Aquila Blog)

Lo si apprende da fonti Ue (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr