Libia, Draghi: Incontro soddisfacente, cessate il fuoco prerequisito per collaborazione

Libia, Draghi: Incontro soddisfacente, cessate il fuoco prerequisito per collaborazione
Il Messaggero INTERNO

Il prerequisito è che il cessate il fuoco continui e venga strettamente osservato.

E nello stesso tempo aiutiamo e sosteniamo la Libia

Poi sul tema immigrazione: "Noi esprimiamo soddisfazione per quello che fa la Libia, per i salvataggi.

(LaPresse) "E' un momento unico per ricostruire, per guardare al futuro e per muoversi con celerità e decisione.

Così il premier, Mario Draghi, nelle dichiarazioni congiunte al termine dell'incontro - definito straordinariamente soddisfacente - con il primo ministro libico, Abdel Hamid Mohamed Dabaiba. (Il Messaggero)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il grafico è dall'inizio dell'epidemia ad oggi giorno per giorno.#COVID #COVID19italia #COVID19 pic.twitter.com/EY3JM6SVuL — Luca Gattuso (@LucaGattuso) April 6, 2021 Il racconto della giornata di martedì 6 aprile 2021 con le notizie principali del giornale radio delle 19.30. (Radio Popolare)

Abbiamo molto interesse nella collaborazione tra i due paesi, l'Italia è uno dei pochi paesi che ha mantenuto rapporti, tenendo aperte le ambasciate. Mi sono state date rassicurazioni importanti durante il nostro incontro" ha sottolineato il premier italiano. (Rai News)

Da est a ovest la stabilità mediterranea resta minacciata in Siria, in Libano, a Cipro e poi, soprattutto, in Libia. Dietro al governo unitario covano le tradizionali rivalità, vecchie ambizioni e avidità finanziarie che hanno tenuto banco nell’ultimo decennio di caos e di guerre (Corriere della Sera)

Draghi, libico e soddisfatto

Draghi affronterà anche il nodo del controllo dei flussi migratori, che con l'arrivo del beltempo estivo fa temere un'ondata dalla Libia. La visita del presidente del Consiglio, Mario Draghi, la prima all'estero dal suo insediamento, di oggi a Tripoli, sarà lampo, ma con un'importante valenza politica. (ilGiornale.it)

Dalla sinistra è un tam tam di proteste. La richiesta è che Draghi venga in Parlamento a illustrare le politiche su immigrazione e Libia. (La Repubblica)

«Sul piano dell’immigrazione noi esprimiamo soddisfazione per quello che la Libia fa nei salvataggi e nello stesso tempo aiutiamo e assistiamo la Libia…». E ora Draghi, contento e soddisfatto, elogia la Libia per le catture delle prede umane (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr