Koulibaly duro: “Sono arrabbiato, abbiamo preso 5 gol in 2 gare. Sulle 300 partite…”

Koulibaly duro: “Sono arrabbiato, abbiamo preso 5 gol in 2 gare. Sulle 300 partite…”
CalcioNapoli1926.it SPORT

Dobbiamo vincere l'ultima partita per passare il turno".

Koulibaly duro: "Sono arrabbiato, abbiamo preso 5 gol in 2 gare.

Mettiamo a posto la difesa: prendere 5 gol in 2 partite mi fa arrabbiare.

Sulle 300 partite.". Queste le sue parole "E' la seconda partita di fila che abbiamo avuto un approccio troppo timoroso.

"Avrei voluto festeggiare diversamente, ho tanti bei ricordi, Napoli è nel mio cuore

(CalcioNapoli1926.it)

La notizia riportata su altri giornali

E' il commento di Peppe Iannicelli, arrivato ai microfoni di Canale 21 dopo la sconfitta in casa dello Spartak. "Certo che - ha aggiunto Peppe Iannicelli - a questo punto, il Gruppo C di Europa League è aperto ad ogni soluzione. (AreaNapoli.it)

Avrei voluto festeggiare diversamente, ho tanti bei ricordi, Napoli è nel mio cuore. Dobbiamo essere più attenti. (SpazioNapoli)

«Sono già due partite che entriamo timorosi, abbiamo preso un rigore veramente ingiusto e ci ha messi in difficoltà, hanno fatto il secondo gol su un nostro errore e mi dispiace tanto, nelle ultime due partite abbiamo preso 5 gol e quando prendi tanti gol è difficile vincere». (IlNapolista)

Koulibaly: 'Siamo timorosi da due partite! Sono arrabbiato, stiamo subendo troppi gol'

Poi aggiungiamo che a Napoli dopo Maradona non si può toccare un altro santo, se diciamo che Koulibaly sbaglia sembra che bestemmiamo. Poi dopo, il secondo tempo mi ha confortato, è un Napoli vivo come dimostrato sul finale di San Siro. (CalcioNapoli24)

Poi mi dispiace per il secondo gol preso, è stato un nostro errore. Da domenica daremo il 200-300% per vincere, ricordo il match in cui i tifosi indossarono la maschera con la mia faccia (CalcioNapoli24)

Quando prendi tanti gol, è difficile vincere le partite. Ci sono mancati i primi 15 minuti, adesso sappiamo che dobbiamo vincere l’ultima partita per andare avanti" (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr