Rabbia e delusione, Nicolato e Lucca duri con l’Italia Under 21: “Gol stupido”

Rabbia e delusione, Nicolato e Lucca duri con l’Italia Under 21: “Gol stupido”
Più informazioni:
Sport Fanpage SPORT

“C’è rabbia” sottolinea il ct, mentre l’autore della rete, Lucca sorride amaro: “Mi sono sbloccato, sì.

Rabbia e delusione, Nicolato e Lucca duri con l’Italia Under 21: “Gol stupido” L’1-1 di Monza tra Italia e Svezia Under 21 è una mezza sconfitta azzurra: i ragazzi di Nicolato hanno giocato meglio ma sciupato troppo e nel finale sono stati puniti.

Ma che gol stupido abbiamo preso nel finale…”. A cura di Alessio Pediglieri. (Sport Fanpage)

La notizia riportata su altre testate

La doppietta di Sergio Gomez nella prima frazione e il gol di Abel Ruiz nella ripresa consegnano a mister de la Fuente la vittoria. Nella quarta giornata del girone di qualificazione ai prossimi Europei Under 21, la Spagna batte in scioltezza l'Irlanda del Nord. (La Lazio Siamo Noi)

Quella provocata dalla rete della Svezia in pieno recupero con Prica che, di testa, in beata solitudine, batte l’incolpevole Turati. Nemmeno il tempo di rammaricarsi, la palla veleggia già sull’altro fronte dove Prica, solo in area, deve solo appoggiare in gol di testa! (MBnews)

Nicolato aveva messo in guardia i suoi dopo le tante occasioni fallite contro la Bosnia: "La Svezia concederà meno, dovremo essere cinici". La Svezia resta così al primo posto a +1 sugli azzurrini, che però hanno una partita da recuperare. (la Repubblica)

Lucca segna sempre ma la Svezia beffa l'Italia Under 21 al 92': sorpasso rinviato

Ci sono state tante occasioni sprecate, produciamo tanto ma non riusciamo a concretizzare. Poi all'ultimo abbiamo preso un gol stupido", ha commentato Lorenzo Lucca, attaccante del Pisa (La Gazzetta dello Sport)

Azzurri spreconi. L'Under 21 azzurra ha affrontato sul prato dell'impianto che normalmente ospita le partite del Monza la Svezia per una partita delle qualificazioni alla fase finale del Campionato europeo di categoria. (Prima Monza)

L’Italia prende subito il comando del pallone e del gioco, la Svezia non aggredisce e subisce il palleggio degli azzurri. Invece il pari di Prica sa di beffa: niente sorpasso al primo posto, ma giocando così è solo rimandato. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr