Bitcoin batte azioni e commodity. Vediamo se è una vittoria o un segnale d’allarme

iLoveTrading ECONOMIA

Così come nessuno nega che Bitcoin similmente alle altre criptovalute, sia sempre dinamico ed in crescita

Sostanzialmente nessuno nega che Bitcoin cresca tanto di valore.

Ci sono stati tanti profeti di sventura che vedevano il crollo della popolare criptovaluta ma in realtà sia le azioni che le commodity hanno fatto peggio.

Nel 2021 nessuno ha fatto meglio del Bitcoin.

Attualmente i Bitcoin sono al 50% in più dall’inizio dell’anno e gli speculatori cantano vittoria. (iLoveTrading)

Su altre testate

I numeri del terzo trimestre confermano Bitcoin in cime alle scelte degli utenti registrati alla piattaforma multi-asset in Italia, mentre Cardano, grazie ad un aumento delle posizioni del 20% trimestre su trimestre, scalza Ethereum dal secondo posto (+1%). (lamiafinanza)

Il range di prezzo di ETH a 24 ore è di $3.463-$3.615 e quello a 7 giorni è di $3.375-$3.668. Ascolta qui download. Analisi di Bitcoin. (Cryptonomist)

Cardano scavalca Dogecoin. Cardano in questa particolare classifica ha scavalcato anche Dogecoin, sceso al quarto posto, mentre si confermano XRP, TRON e IOTA rispettivamente al quinto, sesto e settimo posto Sicuramente l’hard-fork Alonzo di Cardano ha attratto molta attenzione, mentre invece il London upgrade di Ethereum sembra averne attratta meno. (Cryptonomist)

Negli Stati Uniti, c’è un netto allentamento delle preoccupazioni riguardo la regolamentazione del Bitcoin, inoltre aumentano le le speranze che un ETF Bitcoin possa essere approvato dalla Securities and Exchange Commission. (Investing.com)

Nata come una Blockchain-as-a-Service (BaaS) del gigante del mining, la Exonum Enterprise è ancorata alla blockchain di bitcoin Ascolta qui download. Bitfury, il colosso degli hardware per il crypto mining, vuole entrare in borsa in Europa entro un anno. (Cryptonomist)

Bitcoin nella notte ha esteso il suo rally sopra i 57.000 dollari, ma la tendenza al rialzo potrebbe non esser finita qui: BTC potrebbe infatti continuare a salire se dovesse trovare un buon supporto a 56.000 dollari. (Pescara Web Tv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr