Tutto sul Salone del Libro 2021: oggi gratis con Repubblica Torino l'album di 24 pagine

La Repubblica CULTURA E SPETTACOLO

In "Torniamo a leggere" i lettori di Repubblica Torino troveranno appuntamenti, idee, grandi temi, interviste, suggerimenti per i prossimi cinque giorni: una riscossa dopo due anni difficili, quella del Salone Internazionale del Libro, che si ripresenta con autori che finora non erano mai passati da Torino e 2500 relatori per oltre mille incontri.

In ventiquattro pagine tutto sul Salone del Libro, edizione numero 33, che si apre oggi, giovedì, al Lingotto: oggi in edicola i lettori di Repubblica Torino troveranno anche l'album "Torniamo a leggere", supplemento gratuito che è una vera e propria bussola per chi si appresti a partecipare a quella che il direttore di Librolandia, Nicola Lagioia, in un'intervista contenuta nell'album stesso, definisce "l'edizione più ricca di sempre". (La Repubblica)

Su altre fonti

Oltre la metà dei posti in sala sarà disponibile ad accesso diretto il giorno dell’evento, come nelle edizioni passate La cultura torna protagonista a Torino grazie alla 33° edizione del Salone Internazionale del Libro, che si apre ufficialmente oggi – e durerà fino al 18 ottobre – a Lingotto Fiere con l’inaugurazione istituzionale alle 10:15 e la lectio di apertura della scrittrice nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie alle 12:30. (Io Donna)

Il programma delle iniziative che si terranno allo stand della Regione Calabria Sabato 16 ottobre è prevista la presentazione ufficiale del programma “Vibo Capitale Italiana del Libro 2021”. (Il Lametino)

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sembra essere proprio affezionato a Bergamo. L’ultima volta che il Presidente è stato a Bergamo risale al giugno 2020, quando prese parte alla Messa da Requiem in onore delle vittime del Covid al cimitero monumentale di Bergamo. (BergamoNews.it)

"Il libro è un bene inestimabile per l'umanità, un prezioso e irrinunciabile veicolo di conoscenza, bellezza, confronto, crescita civile”, è invece il messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, agli organizzatori. (Sky Tg24 )

Pago le notizie perché non siano pagate da altri per me che cerco di capire il mondo attraverso opinioni autorevoli e informazioni complete e il più possibile obiettive. I perché dei nostri lettori. “ Leggo La Stampa da quasi 50 anni, e ne sono abbonato da 20. (La Stampa)

Dobbiamo proclamare e affermare i nostri valori" Michela Marzano: "Ho fatto i conti con mio nonno fascista". La filosofa, scrittrice ed ex parlamentare Michela Marzano ospite al Salone del Libro presenta il suo nuovo libro "Stirpe e vergogna" e si racconta al vicedirettore vicario de La Stampa Andrea Malaguti: "Ho scoperto che mio nonno marciò su Roma. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr