Vulcano zona rossa per gas tossici, i rischi per gli abitanti e cosa si potrà fare ora sull'isola

Vulcano zona rossa per gas tossici, i rischi per gli abitanti e cosa si potrà fare ora sull'isola
Il Messaggero INTERNO

L’area interessata è quella di Porto Levante, insieme alle zone limitrofe: si estende per un perimetro di circa 6 chilometri.

Martedì 23 Novembre 2021, 10:41 - Ultimo aggiornamento: 10:45. Per un mese sarà vietato dormire nella zona rossa sull’isola di Vulcano, alle Eolie.

Vulcano, fumi con gas: evacuati 250 isolani, off limits l'intera area del porto. Medicane, allerta rossa per l'uragano Sicilia (Il Messaggero)

Se ne è parlato anche su altre testate

(MESSINA) – Da oggi è scattata l’ordinanza del sindaco, Marco Giorgianni, che riguarda l’isola di Vulcano: per un mese vietato dormire dalle 23 alle 6 del mattino nella zona rossa: Porto Levante e dintorni per circa 6 chilometri. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Il sindaco Marco Giorgianni commenta così la prima notte trascorsa fuori casa da circa 250 persone residenti nell’Isola (dalle 23 alle 6). Ecco perché è rischioso vivere nella zona rossa dove odore e calore sono segnali ai quali non bisogna essere esposti (Tempo Stretto)

Gli abitanti con in testa l’ex sindaco Mariano Bruno invocano i nuovi rilievi urgenti da parte dell’Arpa nella zona rossa. L’assessore al decentramento Max D’Auria dichiara che «i turisti avevano fatto nelle scorse settimane i biglietti online. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

Esalazioni tossiche a Vulcano: i gas fanno paura, scatta l’evacuazione “notturna”

Due giorni fa la Regione siciliana ha dichiarato lo stato di crisi e di emergenza regionale per l’isola di Vulcano Ecco perché è rischioso vivere nella zona rossa dove odore e calore sono segnali ai quali non bisogna essere esposti. (Meteo Web)

Gli abitanti con in testa l’ex sindaco Mariano Bruno invocano i nuovi rilievi urgenti da parte dell’Arpa nella zona rossa. L’isola delle Eolie è stata controllata, la notte scorsa fino all’alba, da carabinieri per garantirne la sicurezza e per vigilare sulle case vuote. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

A Vulcano, per l’ordinanza sindacale, per 30 giorni non possono sbarcare i turisti, mentre lo possono fare i pendolari impegnati per lavoro. La zona interdetta nelle ore notturne parte da Sotto Lentia, vicino la centrale Enel fino all’istmo di Vulcanello. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr