Genoa, Portanova agli arresti domiciliari: l’ex Juve indagato per stupro

Genoa, Portanova agli arresti domiciliari: l’ex Juve indagato per stupro
Tutto Napoli SPORT

Manolo Portanova, calciatore del Genoa, è agli arresti domiciliari con l’accusa di aver stuprato insieme ad altri tre giovani una ragazza di 22 anni al termine di una festa privata a Siena.

Indagato anche un cugino del calciatore e un amico, entrambi ai domiciliari: Portanova sarebbe stato arrestato mentre era in vacanza nel messinese, lunedì si presenterà davanti al GiP per l’interrogatorio di garanzia. (Tutto Napoli)

Ne parlano anche altre fonti

Con lui, ai domiciliari altri due ragazzi, di 18 e 20 anni, mentre un 17enne è indagato a piede libero. Sono coinvolti in un'inchiesta per violenza sessuale. (Pianeta Milan)

I fatti sono avvenuti la settimana scorsa durante una festa nella città toscana. Tre sono maggiorenni, uno minorenne. (La Gazzetta dello Sport)

Lo zio di Portanova, Alessio Langella, 23 anni, ha deciso di non rispondere alle domande del gip Rocchi. Per Langella e Cappiello è stata chiesta la possibilità di andare almeno a lavoro: la procura si è detta contraria, il gip si è riservato (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Siena, in tre ai domiciliari con l’accusa di stupro: c’è anche un calciatore di Serie A

L'interrogatorio di garanzia per il terzo giovane ai domiciliari (il calciatore Portanova) è fissato per lunedì. Secondo quanto si apprende, fra tre dei quattro indagati ci sarebbero vincoli di parentela di vario grado (ilmessaggero.it)

Tra questi c’è anche Manolo Portanova, ventunenne calciatore del Genoa, tra gli indagati posti agli arresti domiciliari con l’accusa di aver stuprato con altri tre giovani, una ragazza di vent’anni al termine di una festa a Siena (alfredopedulla.com)

Dopo una festa cittadina, una ragazza avrebbe denunciato quattro uomini tra cui anche un calciatore di Serie A. Tra gli accusati ci sarebbe anche un calciatore di Serie A. (Inews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr