VACCINI - AstraZeneca, Aifa: non ci sono trattamenti preventivi delle trombosi

VACCINI - AstraZeneca, Aifa: non ci sono trattamenti preventivi delle trombosi
Napoli Magazine SALUTE

ITÀ. VACCINI - AstraZeneca, Aifa: non ci sono trattamenti preventivi delle trombosi. "Alla luce dei dati attualmente disponibili non è possibile esprimere raccomandazioni circa l'individuazione di specifici fattori di rischio, e nel contempo non sono identificabili trattamenti preventivi degli episodi trombotici".

Lo afferma la Commissione tecnico scientifica Cts dell'Aifa nel parere sul vaccino di AstraZeneca, in relazione ai casi di trombosi rare segnalati a seguito della somministrazione dello stesso vaccino. (Napoli Magazine)

Ne parlano anche altre fonti

Gli eventi avversi anche gravi, secondo quanto riportato dalla commissione, sono stati notati nei successivi quattordici giorni dalla somministrazione del vaccino Il Cts ha infatti ribadito che l’associazione tra il vaccino Vaxzevria casi di tromboembolismi anche gravi sono eventi rarissimi e che, a oggi, riguardano la popolazione prevalentemente femminile con età inferiore ai 60 anni. (Liguria Oggi)

Dal punto di vista biologico, il cane e il lupo sono la stessa specie e in determinate circostanze possono accoppiarsi e generare ibridi fertili. Adnkronos. (Yahoo Finanza)

I vaccinati con AstraZeneca avrebbero sulla base dei dati riportati una possibilità su 100mila di sviluppare una trombosi rara con prognosi grave. Un evento rarissimo. (Sputnik Italia)

AstraZeneca, seconda dose: per Aifa “nessuna controindicazione”

Non è invece ancora possibile esprimere un giudizio in merito ad altri vaccini che utilizzano piattaforme vaccinali virali”. La circolare – inviata a Regioni, istituzioni ed associazioni – ribadisce che il vaccino è approvato dai 18 anni d’età. (Quotidiano del Sud)

Sono stati analizzati 86 casi di cui 19 fatali, a fronte di 20 milioni di vaccinati", continua Palù. I vaccinati con AstraZeneca avrebbero sulla base dei dati riportati una possibilità su 100mila di sviluppare una trombosi rara con prognosi grave. (Yahoo Eurosport IT)

Secondo Palù, la raccomandazione sull’utilizzo di AstraZeneca non dovrebbe influire più di tanto sull’andamento della campagna in Italia E’ stata fatta una review dei 79 casi di trombosi e nessuno si è verificato nella seconda vaccinazione. (Reportage online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr