Quello che abbiamo visto e intuito finora del Napoli di Spalletti

Quello che abbiamo visto e intuito finora del Napoli di Spalletti
Per saperne di più:
Tutto Napoli SPORT

Una fase difensiva "in cui devono aiutare tutti", ha spiegato Luciano in conferenza stampa: pressione alta, dagli attaccanti ai centrocampisti, fino ai difensori

Luciano Spalletti ha cominciato a lavorare tatticamente, un po' s'è sbottonato anche in conferenza stampa, per cui qualcosa siamo riusciti a capire.

Spalletti l'ha spiegato con semplicità e ci ha già lavorato venerdì qui a Dimaro.

Proprio per questo diventa importante la fase difensiva, a cui ha già lavorato il suo collaboratore Francesco Calzona (colui che guidava gli allenamenti sulla fase difensiva anche all'epoca di Maurizio Sarri). (Tutto Napoli)

La notizia riportata su altre testate

Casa Napoli è un contenitore di notizie online su cronaca, attualità e sport, con speciali sulla squadra del Napoli e il mondo che le ruota intorno Campania con il titolo centrale dedicato al capitano dei partenopei: “Insigne alla Messi“. (casanapoli.net)

Una sfida che riporta indietro le lancette del tempo al 2017, quando poi al termine della stagione arrivò il record di punti con Maurizio Sarri. Questo il titolo a riguardo dell'edizione odierna de Il Mattino: "Esordio stagionale con l'Anaunia come nell'anno record dei 91 punti" (TUTTO mercato WEB)

Sarà un test per capire come la squadra che ha sfiorato l’approdo in Champions League sta iniziando a recepire gli insegnamenti di un maestro preparato e scrupoloso come Luciano Spalletti. L'Unione Sportiva Bassa Anaunia è nata nel giugno del 1990 dalla fusione delle società Us Quetta, Us Libertas Ton, Us Stella Azzurra Campodenno, Us Denno e Us San Vito Flavon (AreaNapoli.it)

Gazzetta - Non solo 4-2-3-1, Spalletti ha già scelto un modulo alternativo: diktat alla squadra in fase di non possesso

Anche perché, nelle parole delle ore scorse, il nuovo tecnico azzurro è stato molto chiaro: quando hai uno come l'ex Lille davanti, allora gli avversari cercano di cancellarti la profondità, provano a eliminare quegli spazi che possono essere letali quando hai uno come Osimhen come terminale Napoli Calcio - La qualità sulla trequarti è uno dei fattori sui quali ha più battuto Luciano Spalletti (CalcioNapoli24)

"In avanti cercheremo di non dare mai dei punti di riferimento ai nostri avversari e la duttilità di Victor può essere in questo senso preziosa". (CalcioNapoli1926.it)

Sulla fase offensiva ci arriviamo più avanti. Su quella di non possesso Spalletti vuole una squadra alta, che corra in avanti. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr