Sardegna arancione, addio autocertificazione per uscire: riaprono parrucchieri e estetisti, tavoli vietati per i locali

Sardegna arancione, addio autocertificazione per uscire: riaprono parrucchieri e estetisti, tavoli vietati per i locali
Casteddu Online INTERNO

Se sino a ieri, infatti, si poteva uscire di casa solo per motivi di salute e di lavoro, adesso la motivazione non ha nessuna importanza.

Già venerdì, però, l’Isola saprà se il purgatorio arancione durerà solo una settimana: i numeri attuali, infatti, sono da zona gialla.

La Sardegna passa in zona arancione dopo 3 settimane consecutive in zona rossa.

Cadono alcuni divieti, da oggi: ai potrà circolare liberamente nel proprio comune senza dover esibire l’autocertificazione. (Casteddu Online)

Se ne è parlato anche su altri media

Ad accompagnare il santo lungo il corteo una cinquantina di agenti delle forze dell’ordine più decine di fedeli (venti o trenta almeno) che hanno seguito il camion col simulacro da piazza Sant’Efisio, via Azuni e piazza Yenne. (Casteddu Online)

Perché in zona bianca ci hanno fatto lavorare e invece in zona rossa o arancione no?”. Entrambe lavorano come cameriere, una ha scelto di mollare gli studi per dedicarsi totalmente al lavoro e l’altra studia e lavora. (Casteddu Online)

Tutta la notizia su https://www.quotidiano.net/cronaca/omicidio-vannini-cassazione-1.6317569 La sentenza è stata accolta con un applauso in aula e urla di gioia: per l’omicidio di Marco Vannini ora sono definitive le condanne della famiglia Ciontoli: 14 anni per Antonio Ciontoli, e a 9 anni e 4 mesi per la moglie Maria Pezzillo e i figli Martina e Federico. (Casteddu Online)

Campagna vaccinale in Sardegna, un disastro firmato Nieddu e Temussi: chi si dimette prima? - vitobiolchini

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, ora la Sardegna ha scorte a sufficienza per dare un'accelerata grazie agli ultimi arrivi, 62.500 dosi, consegnate dalla struttura commissariale Sono, invece, 358 (-4) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, 51 (+2) i pazienti in terapia intensiva. (La Nuova Sardegna)

Sono 54.876 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.356 e i guariti sono complessivamente 36.714 (+180) mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 4. (Casteddu Online)

Una differenza che avrebbe dovuto creare una corsia preferenziale per le persone più a rischio e che invece le ha danneggiate. Quindi è tutto nelle mani dell’assessore Nieddu e del commissario Temussi, che hanno creato questo disastro di campagna vaccinale, capace di danneggiare le persone che prima fra tutte doveva tutelare . (vitobiolchini)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr