D'Amico: 'Incredibile quello che mi è successo, ho detto addio prima di Gigi'

D'Amico: 'Incredibile quello che mi è successo, ho detto addio prima di Gigi'
AreaNapoli.it CULTURA E SPETTACOLO

Il calcio era la mia zona di confort e avrei potuto lavorare in quel campo per altri venti anni, ma non avevo altre sfide da rilanciare"

Anche a Mediaset ho fatto il primo reality sul calcio.

Sull'addio alla Serie A di Sky ha aggiunto: "Incredibile che io lo abbia dato l’addio al calcio prima di Gigi.

Ilaria D'Amico ha parlato del suo addio al mondo del calcio: "Anche a Mediaset ho condotto il mio primo reality sul mondo del calcio". (AreaNapoli.it)

Ne parlano anche altre fonti

Ilaria D’Amico nasce a Roma il 30 agosto 1973, ha 47 anni ed è del segno zodiacale della Vergine. Ilaria D’Amico è una giornalista sportiva e conduttrice di programmi sportivi, calcio in particolare, su Sky a partire dal 2003. (Puglia 24 NEWS)

Verissimo, Ilaria D’Amico parla della madre: “E’ una leonessa”. Sempre soffermandosi a parlare della perdita della sorella, Ilaria D’Amico ha proseguito: “La malattia l’ha portata ad addormentarsi senza dolore. (Lanostratv)

Ilaria D’Amico: la lotta con il tumore della sorella Catia. Catia ha sempre goduto di ottima salute. Ilaria D’Amico, 47 anni, ospite a Verissimo, ha parlato per la prima volta in tv della scomparsa della sorella Catia (aveva 12 anni in più della giornalista), morta il 5 settembre 2020 dopo aver lottato contro un cancro all’intestino. (Gossip e TV)

Verissimo, il grave lutto di Ilaria D'Amico: "Mi spezza il respiro e la gola". La più straziante e privata delle confessioni

Ospite negli studi di Verissimo, Ilaria parla della sua vita privata, del suo lavoro e del lutto che ha cambiato la sua vita. Ilaria dice che è ancora incredula, non pensava che avrebbe detto addio prima del suo compagno Gianluigi Buffon. (UniversoMamma)

"Non riesco a parlare molto di Katia, di mia sorella. Visibilmente commossa, Ilaria D'Amico, nota giornalista e compagna del portiere della Juventus Gianluigi Buffon, racconta la prematura scomparsa della sorella negli studi televisivi di Verissimo. (Corriere dello Sport.it)

Lei per me era il punto di riferimento in tante cose, la persona che è lì per te. Poi, nel salotto di Silvia Toffanin, il pensiero va anche all'uomo che nelle difficoltà le è sempre stato vicino, Buffon. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr