Quel lecchinaggio ipocrita nei confronti di Spirlì “C'ha pensato Salvini a rinfocolare le depresse falangi

Quel lecchinaggio ipocrita nei confronti di Spirlì “C'ha pensato Salvini a rinfocolare le depresse falangi
Corriere della Calabria INTERNO

Si, perché Crippa non è un figurante qualsiasi del mondo leghista, ma ne è addirittura il vicesegretario, e se il numero due di un certo Salvini lancia Spirlì, sei portato a credere che non lo faccia mica a caso.

E tuttavia, il sollievo per lo scampato pericolo, da solo, non può essere sufficiente per rimettere in sesto una Lega calabrese con un esercito di generali senza truppe

Fortuna che il giorno dopo c’ha pensato Salvini a rinfocolare le depresse falangi leghiste con l’assicurazione che non sarà Spirlì il candidato a presidente del futuro governo calabrese. (Corriere della Calabria)

La notizia riportata su altre testate

In virtù di ciò, sono molto attenti alle loro scelte e a chi mettere in mano le leve del comando, risultando spesso determinanti alle elezioni. di Amedeo Giustini. Il Centrodestra è unito solo quando ci sono le elezioni mentre il Csx è sempre diviso comunque e non è certo una novità. (Lo Speciale)

Se lo fa, al Sud perderebbe stima e consensi”. “Berlusconi intende dar corso alla fusione di Forza Italia con la Lega? Sudisti Italiani: “Berlusconi si fonde con la Lega? (Sardegna Reporter)

—. (La Nuova Ferrara)

Urbani: "Meloni e Salvini hanno bisogno di Berlusconi come dell'aria che respirano"

I settori che hanno sofferto di più invece, penso a commercio, servizi e turismo, avranno tempo fino a ottobre per riorganizzarsi, con l’obiettivo di un’estate da boom economico. (ITALPRESS) – Sul blocco dei licenziamenti con il premier c’è “assoluta sintonia”. (Josè Trovato)

Intervenuto ai microfoni di Quarta Repubblica, l’esponente di Forza Italia ha commentato così il voto nella Capitale: «Il candidato per Roma a mio avviso ci sarebbe. Prosegue il dibattito all’interno del Centrodestra in vista delle elezioni amministrative, Massimiliano Salini ha le idee chiare. (Il Sussidiario.net)

La seconda ragione è proprio il Quirinale: perché escluderlo, visto che glielo hanno proposto in tanti, compreso Salvini? Non è detto che Meloni e Salvini se ne rendano conto, ma hanno bisogno di Forza Italia come dell’aria che respirano. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr