LBA Finals - In gara 2 la Virtus costringe Milano alla peggior percentuale da 2 della stagione

LBA Finals - In gara 2 la Virtus costringe Milano alla peggior percentuale da 2 della stagione
Pianetabasket.com SPORT

72 a 83 il risultato finale con Milano che non aveva mai segnato cosi poco in stagione in una gara casalinga a parte la partita vinta contro Cantù della giornata 23.

Le due gare di finale sono le peggiori prestazioni al tiro della stagione per Milano dopo il 31.6% realizzato alla ventunesima giornata contro Trento

Milano, che non perdeva due gare consecutive in campionato dai playoff della stagione 2018/19 quando perse le prime due gare casalinghe contro Sassari, è costretta dalla difesa della Virtus Bologna alla peggior percentuale da due punti della stagione con 9/30 per il 30% e a segnare soltanto due canestri dal campo nell’ultimo e decisivo quarto. (Pianetabasket.com)

Su altri giornali

Milano scenderà in campo mercoledì sera alla Virtus Arena per gara 3, coach Messina molto probabilmente dovrà fare a meno del suo playmaker Usa facendo ricorso agli esclusi di lusso (causa regolamento Serie A che vede 6 stranieri e 6 italiani a roster) quali: Michael Roll, Vlado Micov o il lungo Kaleb Tarczewski (Corriere dello Sport.it)

Importante anche il dato di ascolto di Eurosport 2: con 114.624 spettatori medi ieri sera è stato raggiunto il dato di ascolto più alto di una partita di basket, comprese le gare di Eurolega, mentre per Gara 1 il dato su Eurosport 2 era stato di 92. (Sportando)

Che adesso avranno due gare casalinghe consecutive per provare a chiudere la serie e conquistare quel tricolore che non vincono da vent’anni. Milano sembra scarica, dopo aver mancato due settimane fa all’ultimo secondo la finale di Eurolega, subendo un rimbalzo negativo, un calo di tensione, abbastanza frequente in questi casi. (Liberoquotidiano.it)

Virtus Bologna: una stagione a prepararsi per l’Olimpia. Tranne in una cosa

Il commento del coach dei bianconeri Djordjevic. “Grande partita, grande risultato, grande attenzione nella gara. La Virtus si è imposta con i parziali di 17-16 20-18 15-18 24-6, allungando dunque nell’ultimo quarto. (LaPresse)

Fermata solo dal Covid nell’abortita stagione 2019-2020, la Virtus Bologna sapeva già dalla scorsa estate che per arrivare allo scudetto l’Olimpia Milano sarebbe stata l’avversaria da battere in qualche casellina del tabellone playoff. (Pianetabasket.com)

Avanti 2-0, dopo aver espugnato altrettante volte il Forum di Assago, la formazione di Aleksandar Djordjevic scende in campo, domani sera alle 20.45, alla Segafredo Arena, per affrontare l’AIX Milano in gara-3 di finale scudetto. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr