Arrivate a San Marino le prima dosi del vaccino russo Sputnik

Arrivate a San Marino le prima dosi del vaccino russo Sputnik
La Tribuna di Treviso INTERNO

San Pietroburgo, così viene prodotto il vaccino russo Sputnik V contro il Covid-19

Il piano vaccinale sammarinese - confermano dall'Iss - è pronto da tempo, giovedì è prevista una prima comunicazione ufficiale delle autorità sanitarie che verosimilmente confermeranno l'avvio delle operazioni ad iniziare dal personale sanitario.

Settemila e 500 dosi di vaccino Sputnik sono arrivate a San Marino in un camioncino scortato da Dogana, al confine con l'Italia, dalla gendarmeria fino all'Ospedale di Stato e ai frigoriferi del centro farmaceutico dell'Iss, l'Istituto per la Sicurezza Sociale. (La Tribuna di Treviso)

Ne parlano anche altri media

Tra il Titano e Roma però c’è ancora in vigore un accordo per cui a San Marino sarebbero destinate una dose ogni 1.700 arrivate in Italia La priorità assoluta sarà data al personale sanitario e agli anziani più fragili che presto potranno prenotarsi chiamando il Cup. (Il Resto del Carlino)

"I Paesi dell'America Meridionale continuano a dimostrare un forte interesse per Sputnik V e oggi annunciamo la registrazione del vaccino in Guyana. Complessivamente è ora approvato in 33 Paesi, fornendo un importante contributo alla lotta globale contro la pandemia", ha dichiarato Kirill Dmitriev, direttore del fondo sovrano russo. (Sputnik Italia)

"Di produzione russa, - ricordano - è stato il primo ad essere brevettato ed ha un’efficacia, testata dalla più importante rivista scientifica al mondo, pari al 91,6% per la totalità dei casi e al 100% per i casi gravi. (San Marino Rtv)

Giacomelli (Campus Biomedico): “Sputnik V sarà un alleato importante nella lotta contro la pandemia”

Il segretario alle relazioni estere del Paese latinoamericano, Marcelo Ebrard, ha commentato via Twitter la consegna. "Un volo della British Airways da Mosca è atterrato via Londra con i 200.000 vaccini Sputnik V. (Sputnik Italia)

Attualità. Repubblica San Marino. | 15:02 - 23 Febbraio 2021. Infermiera vaccina paziente. San Marino è in attesa anche di dosi di Pfizer e Astrazeneca dall'Italia. (AltaRimini)

I ritardi nelle forniture di Pfizer, Modena e AstraZeneca rendono più concreta la possibilità di usare il vaccino russo Sputnik V nel Vecchio continente. Il numero di Paesi che registrano Sputnik V aumenta ogni giorno – oltre 50 hanno ordinato le dosi e 31 lo hanno autorizzato finora. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr