Funivia Mottarone, Eitan sa della tragedia e quanto è accaduto

Funivia Mottarone, Eitan sa della tragedia e quanto è accaduto
Fanpage.it INTERNO

Per il bimbo sopravvissuto il futuro è in Israele. Il bimbo rimarrà ancora a lungo in ospedale per curare le ferite fisiche e mentali di quella tragedia.

“Il desiderio dei suoi genitori Era di tornare in Israele e farlo crescere li" hanno spiegato infatti gli zii e i nonni.

Per il bimbo, unico sopravvissuto della Funivia del Mottarone probabilmente il futuro sarà in Israele con i parenti.

"Faremo di tutto perché i desideri di mio fratello e sua moglie per Eitan si realizzino” aveva spiegato la zia Aya in una lettera

Il piccolo Eitan sta meglio e ormai sa della tragedia della funivia Mottarone Stresa del 23 maggio scorso costata la vita a 14 persone tra cui la sua intera famiglia: padre, madre, fratellino e bisnonni. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre testate

Queste sono le parole di un'operatrice del 118 nella prima drammatica telefonata tra i soccorritori e i carabinieri dopo l'incidente della funivia del Mottarone. Pare non sia raggiungibile via terra. (Fanpage.it)

Un'équipe di psicologi. Accanto l'equipe di psicologi del Regina Margherita che sta accompagnando il piccolo e la famiglia in ogni passo Trascorrono, in un lettino del reparto di degenza, i giorni all'ospedale Regina Margherita di Torino del piccolo Eitan, unico sopravvissuto della tragedia della funivia di Stresa avvenuta la mattina del 23 maggio sul Mottarone (La Repubblica)

“All’interno ci sono almeno 6 persone, non sappiamo la condizione ma sicuramente sono gravissime” continua l'operatrice del 118. Intanto il Carabiniere allerta la pattuglia del Nor e quella dei Carabinieri di Stresa dicendo di dirigersi verso Stresa e che li avrebbe aggiornati nel breve. (newsbiella.it)

Chi è Donatella Banci Buonamici, la giudice silurata poiché normale

L'iniziativa è stata del presidente del tribunale di Verbania, Luigi Montefusco. All'interno ci sono almeno sei persone, sicuramente gravissime", dice la donna durante la conversazione con i carabinieri. (Sky Tg24 )

– Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154 € 500.000.007,00 int. (Mediaset Play)

E del resto, l’autonomia di valutazione del gip era uno dei capisaldi del sistema accusatorio della riforma del 1989, proprio come garanzia dell’imparzialità e terzietà del giudice. Perché ci piace definire “normale” la giudice delle indagini preliminari? (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr