L’ambasciatore birmano a Londra sfrattato dai generali: dorme in auto

L’ambasciatore birmano a Londra sfrattato dai generali: dorme in auto
Altri dettagli:
Corriere della Sera ESTERI

Il diplomatico è stato esautorato perché, dopo la presa del potere da parte dei generali, ha difeso pubblicamente il governo democraticamente eletto e ha anche chiesto la scarcerazione di Aung San Suu Kyi.

Sfrattato da un giorno all’altro, ha passato la notte in auto, come un terremotato qualsiasi.

Il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab ha protestato definendo la decisione della giunta «un atto di bullismo». (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

“Quando ho lasciato l’ambasciata – ha detto l’ambasciatore Minn al ‘Daily Telegraph’ – hanno fatto irruzione all’interno e l’hanno presa. Nelle foto pubblicate da Ap si vede il diplomatico fuori dall’ambasciata discutere con gli agenti inglesi (LaPresse)

Il rappresentante diplomatico ha denunciato l'occupazione della sede da parte del personale leale alla giunta responsabile del golpe nel Paese asiatico. (AGI - Agenzia Italia)

Secondo fonti diplomatiche, il vice ambasciatore, Chit Win, avrebbe assunto le funzioni di Kyaw Zwar Minn. Kyaw Zwar Minn ha raccontato ai cronisti che al suo staff è stato chiesto di lasciare l'edificio e ha descritto gli eventi di oggi come "una sorta di colpo di Stato, nel mezzo di Londra". (la Repubblica)

Perché l’ambasciatore del Myanmar a Londra è rimasto chiuso fuori dalla sede diplomatica – Il video

Ambasciatore Birmania in Gb: 'occupata l'ambasciata'. Condividi. L'ambasciatore della Birmania nel Regno Unito ha dichiarato che militari birmani hanno "occupato"l'ambasciata. Sono dell'esercito del Myanmar". (Rai News)

Non dobbiamo dimenticare che la giunta e il BGF sono i primi alleati della Cina, che fornisce loro armi in particolare.Shwe Kokko è solo uno dei tanti esempi dei giganteschi progetti della Cina in Myanmar È la rappresentazione perfetta della guerra dell’informazione che la Cina sta conducendo in Myanmar, con il sostegno più o meno dichiarato delle autorità nazionali e regionali. (Notizie Geopolitiche)

La decisione di lasciare fuori l’ambasciatore sarebbe stata presa dal suo vice, Chi Win, su ordine degli stessi vertici militari birmani. Per questi motivi, la giunta militare aveva richiamato Kyaw Zwar Minn a tornare nel suo Paese. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr