Superbonus fino al 2023 e stop al bonus facciate, cambiano le detrazioni sulla casa

Edilportale.com INTERNO

Il ddl di bilancio svelerà se verrà mantenuto l’attuale tetto di spesa o si tornerà a quello precedente.Cosa accadrà al?

Ecobonus, bonus ristrutturazioni, bonus mobili e sismabonus. Le detrazioni fiscali del 50% e 65% per gli interventi disaranno valide fino al 31 dicembre 2022.È prevista la proroga al 31 dicembre 2022 anche per ile il bonus mobili.

Anche in questo caso, il ddl di bilancio per il 2022 dovrà fornire dei chiarimenti

Il bonus facciate, in scadenza al 31 dicembre 2021, non sarà ulteriormente prorogato. (Edilportale.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Come usare il bonus. Lo sconto in fattura può essere anche di importo inferiore rispetto al valore nominale della detrazione fiscale (greenMe.it)

Bonus facciate verso il tramonto, ma è possibile procedere con il completamento dei lavori anche nel 2022. Stando alle ultime notizie, anticipare il pagamento sembra essere l’unica strada possibile per allungare il bonus facciate al 2022 (Informazione Fiscale)

Sindacati contro quota 102 Si prevede la rimodulazione del 110% ai soli condomini e l'eliminazione per le facciate. La proposta sul tavolo è "quota 102" nel 2022 e "quota 104" nel 2023. (Rai News)

Le spese pagate entro il 31 dicembre. Ad esempio, se su una spesa preventivata di 1.000 viene versato 500 entro fine 2021, si potrà cedere il bonus per un valore nominale di 450 (il 90% di 500, per l’appunto) (Il Sole 24 ORE)

Il nuovo documento programmatico di bilancio chiarisce il futuro dei bonus edilizi, quelli destinati alle ristrutturazioni domestiche. Zona A – Centro storico – edilizia storica. (QuiFinanza)

I bonus edilizi. Passiamo subito ad esaminare la parte 'dedicata' ai bonus edilizi. Superbonus 110%, Facciate e altri bonus edilizi: quali proroghe? (ingenio-web.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr