Le rivali – Atalanta, Gasperini: “Inter molto più forte di noi per mentalità e qualità”

Le rivali – Atalanta, Gasperini: “Inter molto più forte di noi per mentalità e qualità”
fcinter1908 fcinter1908 (Sport)

Non so se Gosens è stato spinto, Gollini si è scontrato con lui e ha perso una palla facile.

La sua Atalanta ci ha provato, soprattutto nella ripresa.

L’Inter ci è venuta a prendere e pressare velocemente, eravamo spesso in ritardo“.

Su altre fonti

Non è nel risultato, è difficile fare un secondo posto o lottare per lo Scudetto. "L'Atalanta non può pensare di colmare i punti con l'Inter e la Juventus. (TUTTO mercato WEB)

Infine i numeri e i traguardi raggiunti dalla squadra che ha chiuso il campionato con il quarto clean sheet consecutivo: “Ovviamente è un dato molto importante, se riusciamo a difendere di squadra siamo in grado di fare sempre di più prestazioni di alto livello”. (Inter Official Site)

INTER (3-4-1-2): Handanovic 6; Godin 6.5, De Vrij 6.5, Bastoni 6 (77′ st Biraghi sv); D’Ambrosio 7 (77′ Skriniar sv), Gagliardini 6.5, Barella 6.5 (89′ Eriksen sv), Young 7.5 (89′ Moses sv); Brozovic 6.5; Lukaku 6.5, Lautaro Martinez 7 (71′ st Sanchez 6). (Inews24)

Pronti, via e D'Ambrosio segna di testa a porta vuota dopo uno svarione in uscita di Gollini, che si fa male e viene sostituito da Sportiello. Ora le due squadre nerazzurre sono attese dagli impegni nelle coppe: l'Inter gioca col Getafe in Europa League il 5 agosto a Gelsenkirchen, l'Atalanta sfida il PSG in Champions il 12 agosto a Lisbona (Calciomercato.com)

Corner di Young, Gollini si scontra con Gosens e il terzino interista deposita in rete comodamente di testa. Contro l’Inter, al Gewiss Stadium, sarà infatti uno spareggio per raggiungere la piazza d’onore, alle spalle dei campioni d’Italia della Juventus (BergamoNews.it)

Abbiamo affrontato l’ultima partita di campionato sotto ritmo, anche se col passare del minuti la reazione c’è stata e la prova da parte di alcuni elementi è stata decisamente buona”. E’ importante aver preso una bella sveglia: almeno abbiamo capito come non si deve giocare in Champions“. (Bergamo & Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr