San Patrignano, i figli di Muccioli querelano Netflix: "Ricostruzione distorta"

San Patrignano, i figli di Muccioli querelano Netflix: Ricostruzione distorta
L'Unione Sarda.it CULTURA E SPETTACOLO

Secondo andrea e Giacomo Muccioli, assistiti dall'avvocato Alessandro Catrani, la serie fa una ricostruzione distorta della storia della comunità e del fondatore

Luci e tenebre a San Patrignano", è la docuserie di Netflix che riporta anche lunghi stralci di un'intervista ad Andrea Muccioli ma che, secondo i figli, avrebbe offeso la memoria del padre Vincenzo.

Lo riporta il Corriere Romagna.

Al centro della querela è il documentario realizzato dalla nota piattaforma di streaming sulla comunità e sulla figura del padre, e dal quale la stessa comunità aveva già preso le distanze. (L'Unione Sarda.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sempre secondo la querela vi sarebbero delle allusioni e bugie come la presunta morte per Aids di Vincenzo Muccioli da ricondurre a una altrettanto presunta omosessualità. Andrea e Giacomo Muccioli, figli di Vincenzo il fondatore della Comunità di San Patrignano, querelano per diffamazione aggravata Netflix, che ha realizzato il documentario sulla comunità e sulla figura del padre. (L'HuffPost)

Luci e tenebre a San Patrignano', la docuserie di Netflix che riporta anche lunghi stralci di intervista ad Andrea Muccioli, avrebbe offeso la memoria del padre Vincenzo. Andrea e Giacomo Muccioli, figli di Vincenzo il fondatore della Comunità di San Patrignano, querelano per diffamazione aggravata Netflix, che ha realizzato il documentario sulla comunità e sulla figura del padre. (leggo.it)

Luci e tenebre a SanPatrignano', la docuserie di Netflix che riporta anche lunghi stralci di intervista ad Andrea Muccioli, avrebbe offeso la memoria del padre Vincenzo. Dalla docuserie, a pochi giorni dalla disponibilità sulla piattaforma, la Comunità di San Patrignano si era giàformalmente e "completamente" dissociata, definendo il racconto fatto "unilaterale", "sommario e parziale", con una narrazione focalizzata "in prevalenza" su "testimonianze di detrattori" (Rai News)

«Sanpa, Muccioli violento e omosessuale», I figli querelano Netflix

Sempre secondo la querela vi sarebbero delle allusioni e bugie come la presunta morte per Aids di Vincenzo Muccioli da ricondurre a una altrettanto presunta omosessualità. Luci e tenebre a San Patrignano‘, la docuserie di Netflix che riporta anche lunghi stralci di intervista ad Andrea Muccioli, avrebbe offeso la memoria del padre Vincenzo. (Il Fatto Quotidiano)

E così, a quattro mesi dall’uscita della serie, arriva la decisione: i fratelli Muccioli querelano per diffamazione la casa produttrice e Netflix. A 26 anni dalla morte di Vincenzo Muccioli la palla passa di nuovo in mano alla magistratura (LaPresse)

Tra gli intervistati lo stesso Andrea Muccioli, che ha rilasciato l’intervista a titolo gratuito al contrario di altri intervenuti (ha venduto però alla società del materiale di archivio). Legittimati a difendere la memoria del padre, i figli puntano il dito anche contro alcune allusioni ritenute non vere e quindi diffamatorie come la presunta morte per Aids di Vincenzo Muccioli da ricondurre a una altrettanto presunta omosessualità. (Corriere Romagna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr