Cosenza, entro il 19 luglio dovrà essere presentata la domanda di riammissione

Cosenza, entro il 19 luglio dovrà essere presentata la domanda di riammissione
Per saperne di più:
Tifo Cosenza SPORT

Quest’ultima dovrà essere rilasciata da banca, società assicurativa o altra società autorizzata.

La domanda da inoltrare alla FIGC dovrà essere corredata “dalla documentazione prevista dal Titolo II) e dal Titolo III) del Comunicato Ufficiale n.

del 21 maggio 2021, per l’ottenimento della Licenza Nazionale per la partecipazione al Campionato di Serie B”.

La Lega B inoltrerà le relative documentazioni alla Covisoc e alla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi entro il 22 luglio 2021

del 21 maggio 2021 e presentare entro il suddetto termine perentorio del 19 luglio 2021, apposita domanda alla F. (Tifo Cosenza)

Su altri media

Contestazione ad oltranza!”, conclude la nota diffusa dal direttivo Cosenza nel Cuore Guarascio se ne vada presto…!”. L’iter per l’eventuale ripescaggio in Serie B del Cosenza è ancora lungo. (Tifo Cosenza)

Ora i ricorsi. vedi letture. Questo il comunicato post Consiglio Federale di oggi sulle iscrizioni in B e C. Per le riammissioni e i ripescaggi per il completamento dell’organico in Serie B e in Lega Pro resta valido il termine già precedentemente fissato al 19 luglio" (TUTTO mercato WEB)

LEGGI ANCHE> > > Calciomercato Juventus, UFFICIALE | Doppia cessione in Serie B. Difficilmente il Chievo potrà trattenere il portiere croato che ha la possibilità di fare il grande salto in Serie A. Semper presto potrebbe essere svincolato e approdare all’Udinese o al Verona a parametro zero Infatti tra i giocatori più ambiti del Chievo c’è sicuramente il giovane portiere classe ’98 Adrian Semper. (SerieBnews.com)

Chievo escluso dalla B: lo ha deciso il Consiglio federale della Figc

La strada sembra in salita, il Cosenza pronto a subentrare” “Per la Covisoc – scrive La Gazzetta dello Sport – il problema del Chievo è la «pacifica intervenuta decadenza» della rateizzazione, «ammessa dalla società» e che ha reso quindi non sufficienti i due pagamenti effettuati in extremis. (Tifo Cosenza)

Il Collegio di Garanzia del Coni si esprimerà a metà della prossima settimana, molto probabilmente prima dei calendari di B Un’esposizione non di poco conto da parte di chi siede sullo scranno più importante della città: «Negli anni – prosegue Sboarina – il Chievo si è sempre distinto per essere diventato una realtà sportiva di prim’ordine. (Cosenza Channel)

Casertana, Novara, Carpi, Paganese e Sambenedettese fuori dalla C. L’ultima speranza è il Collegio di Garanzia dello sport. Campedelli, presidente del Chievo. Il Chievo escluso dalla serie B. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr