Una patrimoniale temporanea per i più ricchi. La proposta che non t'aspetti del Fmi

Una patrimoniale temporanea per i più ricchi. La proposta che non t'aspetti del Fmi
L'HuffPost INTERNO

Una tassa temporanea, quindi, aiuterebbe a ridurre le disuguaglianze sociali che sono state esacerbate dalla crisi economica e sanitaria dello scorso anno.

Se la pandemia è sotto controllo con le vaccinazioni” avremo una “crescita economica più forte che renderà più di 1.000 miliardi di dollari di ulteriori entrate fiscali nelle economie avanzate entro il 2025”

Significativo che l’idea di una “tassa di solidarietà” arrivi da uno dei pilastri dell’economia mondiale. (L'HuffPost)

Su altre testate

In questo modo "le vaccinazioni contro il Covid-19 si pagherebbero da sole, fornendo un eccellente valore all'investimento di denaro pubblico". Il G20 ha rinnovato l'impegno a evitare qualsiasi ritiro prematuro delle misure di sostegno" e ribadito "la volontà di usare tutti gli strumenti disponibili, per il tempo necessario, per proteggere posti di lavoro e redditi", ha detto Franco (la Repubblica)

Un tema da sempre particolarmente delicato, su cui di recente si è espressa anche Kristalina Georgieva, direttrice del Fondo monetario internazionale. Quest’ultima, nel suo discorso di apertura della conferenza stampa degli Spring Meetings, ha infatti invitato i governi ad agire (ContoCorrenteOnline.it)

Il debito pubblico mondiale aumenta, i vaccini "sono il miglior investimento possibile". Condividi. I governi dovrebbero considerare tasse più alte sui ricchi per pagare i conti del Covid.Lo afferma il Fmi, secondo il quale i Paesi dovrebbero considerare "un contributo temporaneo alla ripresa dal Covid" da far pagare ai redditi più alti. (Rai News)

Fmi: tassa globale sui più ricchi per sostenere la ripresa

Il Fondo prevede infatti che il dato resti in rosso per il 5,6% nel 2021, il 2,5% nel 2022 e lo 0,9% nel 2024. L'idea è del Fondo monetario internazionale che, nel suo Fiscal Monitor, invita "le autorità politiche a considerare un contributo temporaneo per la ripresa dal Covid-19, imposto su redditi alti o grandi patrimoni". (AGI - Agenzia Italia)

È la proposta del Fondo monetario internazionale (FMI) per ridurre le disuguaglianze esacerbate dal coronavirus e rilanciare un'economia più forte e inclusiva. (RSI.ch Informazione)

Questa, in sintesi la proposta shock del Fondo Monetario Internazionale. In questo quadro l’istituto di Washington ha inoltre ribadito il proprio sostegno alla proposta statunitense al G20 di una “minimum tax” globale sulle multinazionali per evitare una “corsa al ribasso” e che la concorrenza fra i Paesi si giochi solo sul fronte delle tasse (Bluerating.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr