Da FI a FDI, Lucio Malan cambia casacca

Approfondimenti:
Policymakermag INTERNO

Ex leghista, ora ex forzista, Lucio Malan si trasferisce nel partito di Giorgia Meloni.

Pare che la sua lettera d’addio a FI Malan la avesse pronunciata in aula il 15 luglio scorso, nella sua durissima presa di posizione contro il DDL Zan

E ora, appunto, l’addio di Lucio Malan.

L’addio di Lucio Malan è un fulmine a ciel sereno.

Inutili i tentativi di Berlusconi di fermarlo. Per buona parte della serata nessuno, in Forza Italia, ha troppa voglia di parlare. (Policymakermag)

Ne parlano anche altre fonti

Emanuele Bolla, assessore al Turismo e alle Manifestazioni, personaggio di punta di FdI ad Alba, ci tiene a ribadire che “nessuna iniziativa di campagna acquisti nei confronti di consiglieri comunali di altri gruppi è stata condotta da esponenti locali del partito”. (TargatoCn.it)

«Io non mi sento più di sostenere con i miei voti questo governo. Malan si spende a 360° sul tema della libertà a livello nazionale e internazionale come sul caso di Bibbiano». (Vita Diocesana Pinerolese)

Come Malan appunto, nome importante di Forza Italia, con Berlusconi dal’96 dopo un passato in Lega, con la quale fu eletto per la prima volta in Parlamento. Non avrebbe avuto problemi a essere rieletto ma ha deciso di far prevalere la coerenza delle sue convinzioni. (Corriere della Sera)

LA MELONI VA SULL'AVENTINO CON MALAN

Alla domanda se abbia o meno sentito Berlusconi, Malan risponde: “Non ho ancora avuto modo di sentire il p residente Berlusconi. “Ho scelto questa nuova strada perché c’è troppa poca differenza con il governo giallo-rosso – ha continuato – Un esempio il fatto di dover sostenere il reddito di Cittadinanza a discapito degli assegni familiari. (Il Fatto Quotidiano)

Ma i forzitalioti “de noantri” non mollano come non mollano i Fratelli d’Italia che in tutto questo continuano ad essere solidali con la De Stasio ma non esprimono alcun ottimismo per la riunione di domani a Roma. (LabTV)

Ieri la leader di Fratelli d’Italia ha annunciato l’arrivo di Lucio Malan, da 25 anni in FI, nel suo partito. Tanto che la stessa Meloni ha sondato la disponibilità della senatrice Wanda Ferro per una eventuale candidatura di bandiera. (TGNEWS24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr