Buffon: "Dopo il ritorno alla Juve mi sentivo forte e volevo giocare: quindi ho scelto Parma"

Buffon: Dopo il ritorno alla Juve mi sentivo forte e volevo giocare: quindi ho scelto Parma
TUTTO mercato WEB SPORT

Poi ho fatto tutta la trafila alla Juventus, dalla risalita alle tante vittorie.

Ho sempre fatto scelte che mi hanno reso felice.

Nel 2006, da miglior portiere al mondo, sono andato in Serie B con la Juve e nessuno nelle mie condizioni l’avrebbe fatto.

Sono stato una persona esemplare come sempre, poi dopo due anni mi sentivo ancora forte, volevo giocare e ho scelto Parma.

Non mi fregava niente fosse in Serie B”

(TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altre fonti

Un allenatore che arriva in Champions e vince due trofei non si può dire che abbia fallito». ALLEGRI – «Ha fatto bene a tornare perché si vede che era convinto di poter incidere e fare bene». (Europa Calcio)

E Allegri ha fatto bene a tornare perché si vede che è convinto di fare bene ed è convinto di poter incidere". Sull'addio di Cristiano Ronaldo: "Se Ronaldo non era più convinto di rimanere ha fatto bene ad andarsene. (Sportal)

Non gioca male, la Juve quando vince lo fa da squadra solida, compatta che non concede spazi e che quindi imbruttisce la partita. Gianluigi Buffon compirà 44 anni, ma la voglia di divertirsi e di dare il massimo in campo sembra rimasta quella degli anni d'oro. (Eurosport.it)

Buffon, l'Italia e le analogie con Ventura: "Il Qatar è la scusa per continuare a giocare"

Ospite di Tiki Taka, l'ex bianconero Gianluigi Buffon (ora al Parma) si sofferma così sulle critiche ricevute dalla squadra di Allegri: "La Juve non gioca male, la Juve quando vince lo fa da squadra solida, compatta che non concede spazi e che quindi imbruttisce la partita. (TUTTO mercato WEB)

Lunga intervista di Gianluigi Buffon, l’ex portiere della Juventus ritorna sugli anni in bianconero e svela un retroscena particolare. Tra due mesi compirà 44 anni, ma è ancora in grado di fare la differenza. (CalcioMercato.it)

Se l’Italia dovesse qualificarsi lei sogna ancora di far parte della spedizione mondiale? “Delle analogie ci sono - continua Buffon -, la differenza è che questa Nazionale ha delle certezze maggiori in virtù anche del successo insperato agli Europei. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr